Le notizie del giorno: i delitti delle ultime ore. Erdogan blocca l’ora solare in Turchia

Auto polizia (STR/AFP/GettyImages)
Auto polizia (STR/AFP/GettyImages)

Un fatto di cronaca sconcertante che viene dalla Calabria. Un ragazzo di appena 18 anni, Marco Gentile, è stato ucciso da un 19enne per un debito di appena 10 euro. Il fatto è avvenuto a sabato sera a Catanzaro e pare si sia consumato negli ambienti legati alla droga. Sembra che il debito di 10 euro del 18enne fosse dovuto all’acquisto di uno spinello, soldi che il ragazzo si sarebbe rifiutato di pagare al 19enne. I due giovani si sono incontrati sabato sera, tra di loro è scoppiata una lite, a quel punto il 19enne ha estratto il coltello che aveva con sé e ha aggredito Marco Gentile, ferendolo gravemente alla gola e provocandone la morte. L’aggressione omicida si è consumata in strada, sul posto erano presenti diversi testimoni, che hanno provato a soccorrere il 18enne, ma senza risultato. “L’omicidio è già un fatto gravissimo ma uccidere un ragazzo di diciotto anni per dieci euro è davvero inaudito”, ha detto il Procuratore di Catanzaro, Vincenzo Antonio Lombardo, parlando con l’agenzia Ansa.