Le notizie del giorno: terrore in Svezia, rischio aumento ticket sanitario

Legge di stabilità rischio aumento ticket sanitari

Ospedale (PHILIPPE HUGUEN/AFP/Getty Images)
Ospedale (PHILIPPE HUGUEN/AFP/Getty Images)

Mentre si attende l’arrivo in Parlamento della legge di stabilità, la manovra finanziaria, viene fuori il rischio di un aumento del ticket sanitario in alcune Regioni, quelle con grossi problemi finanziari. E’ la notizia che va circolando insistentemente nelle ultime ore e che sta causando non poche apprensioni. L’allarme è stato lanciato dalle stesse Regioni ed è dovuto al Piano di Rientro dal disavanzo della spesa sanitaria che si accompagna ad una stretta finanziaria da parte dello Stato, che sta mettendo in difficoltà gli enti locali. Le Regioni italiane interessate dal Piano di Rientro, nelle quali negli ultimi anni la spesa sanitaria è uscita fuori controllo, sono 8: Abruzzo, Campania, Lazio, Molise, Sicilia, Calabria, Piemonte, Puglia. Queste Regioni hanno grossi buchi nel bilancio della sanità che devono provvedere a risanare, ma le difficoltà che stanno ancora attraversando potrebbero costringere le loro giunte a introdurre un aumento dei ticket, con notevole aggravio sui cittadini. Inoltre, il blocco dell’aumento delle imposte locali previsto dalla legge di stabilità non si applica a queste regioni, che oltre ad aumentare i ticket potrebbero aumentare le addizionali regionali Irpef e Ires, un aumento che peraltro è previsto “in automatico” dalla legge proprio nei casi di disavanzo del bilancio sanitario.