Pesce spada ‘rafforzato’ per migliorare le difese immunitarie

0
2

Sta per arrivare un filetto di pesce spada dalle eccezionali proprietà nutrizionali. Tutti i dettagli da CheDonna.it per la sezione salute.

Filetto di pesce spada (Thinkstock)
Filetto di pesce spada (Thinkstock)

Presto sulle nostre tavole potremo trovare un filetto di pesce spada probiotico che rafforza le difese immunitarie. Lo hanno realizzato i ricercatori dell’Istituto di scienze delle produzioni alimentari del Consiglio nazionale delle ricerche (Ispa-Cnr) di Bari e Torino.

Gli alimenti probiotici aiutano a potenziare l’effetto barriera della mucosa intestinale, stimolando la risposta immunitaria umorale e rafforzando i componenti del sistema immunitario intestinale. Questi alimenti contengono dei microorganismi che sono in grado di coadiuvare le funzioni dei batteri lattici che si trovano nell’intestino.

Gli alimenti probiotici sono particolarmente indicati nelle persone che seguono un regime dietetico a basso contenuto di colesterolo o privo di alimenti a base di lattosio, consentendo loro di integrare le sostanze nutritive importanti per l’intestino e le difese immunitarie. I filetti di pesce spada probiotici rappresentano in questi casi un valido aiuto.

Francesca Valerio dell’Ispa-Cnr ha spiegato che la ricerca condotta in questi anni “ha portato a isolare, selezionare e caratterizzare un ceppo probiotico di Lactobacillus paracasei con ottime performance tecnologiche, utilizzato per realizzare olive e carciofi probiotici la cui efficacia è stata confermata da trials nutrizionali condotti in collaborazione con il Reparto di gastroenterologia dell’Ircss Saverio De Bellis di Castellana Grotte”, in Puglia.

I l “trial nutrizionale” sul pesce spada probiotico è stato condotto “su 8 soggetti sani a cui sono stati somministrati a giorni alterni 100 gr di filetto probiotico per un totale di 20 giorni”, ha spiegato, Paola Lavermicocca, autrice del lavoro e coordinatrice della ricerca. “Dopo il consumo di sole 5 porzioni di pesce, l’intestino risultava già colonizzato dai microorganismi, fornendo quindi gli stessi benefici di un’assunzione quotidiana che è generalmente suggerita per gli alimenti probiotici”, ha aggiunto la ricercatrice.

Le nuove frontiere della scienza alimentare ci portano dunque a nuovi cibi sempre più ‘tecnologici’ e con sostanze nutritive preziose per la difesa della salute, anche in presenza di particolari esigenze dei singoli individui, come quelle dovute a patologie, intolleranze o allergie.

Vediamo qui si seguito le proprietà nutrizionali del pesce spada in genere.