Dalla fotografa si fa “ritoccare” per il marito ma questi ha una reazione inaspettata e dolcissima

0
5

Tutte le donne vorrebbero, nonostante il passare degli anni, essere sempre belle ed attraenti per il proprio compagno di vita.

Alcune però proprio non accettano il trascorrere del tempo e i segni che quest’ultimo lascia sul corpo.

E’ così che una signora, madre di due figli, ha deciso di fare un regalo particolare a sé stessa ma anche e soprattutto al marito. Una volta visto il “dono”, l’uomo ha però reagito in una maniera del tutto inaspettata e decisamente molto tenera e dolce.

Ecco com’è andata.

donna fotografo

“Quella ritratta non è mia moglie”

Victoria Caroline è una fotografa specializzata nello stile boudoir e come spesso le capita, alcuni giorni fa ha ricevuto la visita di una donna sui 45, moglie e madre di due bambini, la quale ha richiesto alla professionista dello scatto un album che la ritraesse al meglio.

Per far questo ha richiesto alla Caroline che quest’ultima utilizzasse Photoshop così da eliminare dal suo corpo tutte quelle imperfezioni che il tempo le aveva lasciato per potersi rivedere bella come un tempo e per poter fare regalo gradito al marito il quale, pensava la donna, non era più molto attratto da lei proprio per queste sue ormai numerose imperfezioni.

La fotografa ha trascorso così quasi due ore con la donna tra scatti e ritocchi, fino a raggiungere il risultato voluto da quest’ultima. L’album così ottenuto, circa 30 scatti, è infine andato in dono al marito il quale, del tutto inaspettatamente, ha però scritto sul profilo Facebook della Caroline “lamentandosi” del lavoro da questa svolto. Ma in toni insperabilmente meravigliosi.

Ha infatti scritto:

“Cancellando le sue imperfezioni hai riservato lo stesso trattamento anche a molte parti importanti della nostra vita insieme. Le smagliature sono il segno lasciato dalle gravidanze dei nostri bellissimi figli, le rughe sono la prova di oltre due decenni di risate e problemi affrontati insieme, la cellulite è la testimonianza di tutte le prelibatezze che abbiamo gustato”. Ha poi continuato ed aggiunto: “Questo foto sono ovviamente belle, ma quella ritratta non è mia moglie”. Aggiungendo infine: “Io la amo per quello che è. So che hai semplicemente svolto il tuo lavoro secondo le direttive che ti aveva dato mia moglie, e vedere queste foto mi ha fatto capire che non sono mai riuscito a farle capire quanto io la ami e la adori così com’è. Questo mi fa capire che devo fare di meglio, per questo passerò il resto dei miei giorni a esaltare la sua bellezza in tutte le sue imperfezioni. Grazie per avermelo ricordato”.

Insomma il risultato di tanti sforzi non poteva forse dare esito migliore dopotutto.