Ritorno al futuro: le frasi più belle dei film

Lorraine: Una ragazza che telefona a un ragazzo va soltanto in cerca di guai!
Linda: Mamma, non c’è niente di male a chiamare un ragazzo.
Lorraine: È terribile invece! Ragazze a caccia di ragazzi! Quando avevo la vostra età non sono mai corsa dietro né ho mai telefonato né sono stata mai in una macchina parcheggiata con un ragazzo!
Linda: Allora io come potrò mai incontrare qualcuno?
Lorraine: Succederà, succederà vedrai. Come io ho conosciuto tuo padre.
Linda: Che modo stupido! Il nonno lo investì con la macchina!
Lorraine: Si vede che era destino. Infatti, se il nonno non lo avesse investito nessuno di voi sarebbe nato.
Linda: Sì, lo so. Però devo ancora capire cosa ci faceva papà in mezzo alla strada.
Lorraine: Comunque vostro nonno lo ha investito con la macchina e poi lo ha portato in casa. Era così smarrito, poverino… come un povero cucciolo sperduto e il mio cuore si riempì di tenerezza…
Linda: Sì, la sappiamo la storia. Ce l’hai raccontata un milione di volte. Ti faceva pena e così hai deciso di andare con lui al ballo del pesce sotto il mare.
Lorraine: No, no, no! Era “Incanto sotto il mare”, Linda! Il primo appuntamento non lo dimenticherò mai. Fu la notte di quel terribile temporale ti ricordi George?
Linda: Vostro padre mi baciò per la prima volta proprio durante quel ballo. E fu… fu allora che capì che… avrei passato con lui il resto della mia vita.