Maltempo: ancora esondazioni e morti (video)

0
3

L’ondata di maltempo che nelle ultime ore si è abbattuta sull’Italia ha continuato a provocare devastazioni. Le ultime notizie da CheDonna.it per la sezione attualità.

Alluvione a Benevento, ottobre 2015 (Screenshot YouRepoter,it)
Alluvione a Benevento, ottobre 2015 (Screenshot YouRepoter,it)

Le esondazioni e gli allagamenti che avevano già colpito Abruzzo, Lazio e Campania, con la provincia di Benevento sott’acqua, sono proseguiti anche ieri purtroppo investendo la zona del casertano. Nel beneventano è salito a due il numero delle vittime, oltre alla donna di Pago Veiano travolta dall’acqua che aveva sommerso la sua casa in una zona di campagna, anche un uomo colto da infarto mentre stava pulendo il fango da un seminterrato a Montesarchio. Il bilancio di questa ondata di maltempo sale così a 5 morti. E mentre si piangono le vittime, si spalano fango e detriti e si iniziano a contare i danni della nuova grave alluvione che ha colpito il Centro-Sud.

Ieri, nella provincia di Caserta è esondato il fiume Volturno, allagando case e campagne nella zona di Capua. Il fiume è tracimato, ingrossato dalle acque del fiume Calore, suo affluente, che ieri mattina era esondato a Benevento. Nel casertano le aree più colpite dagli allagamenti sono state le campagne di Ailano e Castel Campagnano, Capua e Santa Maria la Fossa, dove in alcuni punti è stata allagata la strada per Capua. Per fortuna non si registrano vittime.

In Campania la situazione più grave è a Benevento e provincia, con l’esondazione dei fiumi Calore e Sabato. Le scuole rimangono chiuse oggi e anche domani, mentre è stato chiesto l’intervento dell’esercito per fronteggiare l’emergenza.

Nel frattempo è esplosa la rabbia degli alluvionati, esasperati dalle continue emergenze e dalle devastazioni a cui devono fare fronte, spesso da soli. Dal canto suo, il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha riconosciuto che l’Italia è stata “trascurata”: “Abbiamo un Paese a rischio perché purtroppo per decenni abbiamo trascurato il territorio e non abbiamo fatto gli interventi di prevenzione”.

Di seguito vi mostriamo gli ultimi video da YouReporter.it sull’alluvione.