Mal di testa: piccoli rimedi senza farmaci

Curare l’alimentazione

Cibo salutare (Thinkstock)
Cibo salutare (Thinkstock)

Spesso il mal di testa può essere provocato da un’alimentazione scorretta, dalla quantità eccessiva di cibo che assumiamo e dall’eccesso di acidi grassi e zuccheri. Una cattiva digestione, poi, non è di aiuto. Curare l’alimentazione, pertanto, non solo farà bene alla vostra linea e al nostro apparato digerente, ma anche al vostro cervello, evitando stress e cefalee inutili. Occorre poi prestare particolare attenzione a quegli alimenti che contengono grandi quantità di acido arachidonico, un acido che dà origine alle prostaglandine a loro volta coinvolte nei processi infiammatori che possono scatenare il mal di testa. Oltre che nelle arachidi, da cui prende il nome, questo acido è contenuto nei formaggi grassi, nelle carni rosse e nei salumi. Alimenti il cui consumo va tenuto sotto controllo se si vogliono prevenire inutili mal di testa. In generale è importante ridurre quegli alimenti che contengono sostanze vasodilatatrici, come istamina e tiramina, che possono causare mal di testa. Tra questi alimenti ci sono il cioccolato, i formaggi grassi e il vino rosso.