Home Salute e Benessere Un bicchiere di vino rosso contro il diabete

Un bicchiere di vino rosso contro il diabete

CONDIVIDI

Buone notizie sul vino e i suoi effetti benefici. I dettagli da CheDonna.it nella sezione salute.

Bicchiere di vino rosso (Thinkstock)
Bicchiere di vino rosso (Thinkstock)

Bere un bicchiere di vino rosso alla sera può avere effetti positivi sulla nostra salute, in particolare se si soffre di diabete di tipo 2. Le sostanze contenute nel vino rosso aiutano infatti a migliorare la salute cardiovascolare e a tenere sotto controllo il colesterolo. Lo afferma uno studio dell’Università Ben-Gurion del Negev, in Israele.

I ricercatori israeliani hanno preso in esame 224 individui di età compresa tra 45 e 75 anni che soffrivano di diabete 2 e che normalmente non bevevano alcol. I pazienti sono stati esaminati per due anni, divisi in tre gruppi: al primo gruppo è stato chiesto di bere solo acqua, al secondo è stato chiesto di bere vino rosso, in quantità moderata, e al terzo invece vino bianco.

Al termine dell’esperimento, gli studiosi hanno potuto notare che le persone che avevano bevuto vino rosso avevano livelli di grassi nel sangue più sani, in particolare più colesterolo buono (hdl) che cattivo (ldl). Inoltre, questi pazienti presentavano un minor rischio cardiometabolico, con miglioramento della salute cardiovascolare. Particolarmente benefico è risultato bere un bicchiere di vino rosso alla sera.

In generale, i diabetici che avevano bevuto vino sia bianco che rosso, nei due anni di esperimento, e che metabolizzavano l’alcol più lentamente, presentavano un maggiore controllo degli zuccheri nel sangue e una migliore qualità del sonno. Un bicchiere di vino per tenere sotto controllo gli zuccheri e dormire meglio, una scoperta importante. Gli effetti migliori sul metabolismo li ha comunque prodotti il vino rosso.

Una bella notizia per gli amanti del vino e per i diabetici, di solito molto cauti e giustamente timorosi verso le bevande alcoliche.