MUSICA: “Certi sogni si fanno attraverso un filo d’odio” di Romina Falconi

0
3

Romina Falconi_Cover bLa redazione di CheDonna, per la categoria Musica vi comunica una novità.

Dal 6 novembre sarà disponibile in tutti gli store fisici e digitali “Certi sogni si fanno attraverso un filo d’odio(Freak&Chic/Artist First), il disco d’esordio della cantautrice e produttrice romana ROMINA FALCONI.

L’album, composto da 20 brani, è stato scritto e curato dalla stessa Romina insieme ai produttori Filippo Fornaciari aka The Long Tomorrow e Stefano Maggiore presso il Manchine Studio di Milano e il Keen Studio di Bologna.

«Di due cose sono certa: che morirò e che il mio disco è molto profondo esordisce la cantautrice- Perché io la vita la prendo così, nel [email protected]@o. Il mio disco, dalla copertina alle canzoni, rappresenta la mia indole: feroce, femmina, diretta e insensata, come la vita. E se volete vi parlo d’amore ma sono tutte brutali verità. In questo album affronto le emozioni con una sincerità che ha stupito me per prima. Voglio dire che posso ricomporre la mia vita e sentire finalmente che quella ragazzina cresciuta a Torpignattara insieme ad una transgender, passata per il palco di Sanremo, quello di Ramazzotti e quello di X Factor, ha trovato finalmente il modo di amarsi, continuando a tenere vivo sempre un filo d’odio»

Venti tracce che, come pezzi di un puzzle, compongono il diario di una bionda feroce, con una vita intensa fatta di contraddizioni che come calamite si respingono per poi attrarsi senza sosta, a partire dal titolo che accosta i sogni attraversati anche dall’odio e dalla cover dell’album (realizzata dal fotografo Ilario Botti) in cui l’aspetto dolce di Romina è vestito di ferocia.

Venti storie autobiografiche e non, raccontate in musica da un boscaiolo intrappolato nel corpo di Betty Boop come spesso la cantautrice si definisce: dall’amicizia con la transgender Giò in Eyeliner” feat. Immanuel Casto, alla preghiera pagana verso la sua città natale Sotto il cielo di Roma”, dalla rivincita d’amore orgoglioso in ”Il mio prossimo amore” alla stabilità ritrovata de ”La tempesta perfetta”, la ghost track a cappella che chiude l’album.

Domenica 1 novembre Romina Falconi presenterà in anteprima i brani dell’album in concerto al Teatro del Giglio di Lucca, durante il Lucca Comics & Games 2015. 

Questa la tracklist di “Certi sogni si fanno attraverso un filo d’odio”: Mantide, Anima, Il mio prossimo amore, Stupida pazza, Viva lei, Maniaca, Eyeliner feat. Immanuel Casto, Circe, Mi trovi qui, Lista nera, Sotto il cielo di Roma, Mister No, Se perdo un amico, Hai vinto tu, Playboy, Il segreto, Certi sogni si fanno, Attraverso, Un filo d’odio, La tempesta perfetta (ghost track).

Romina Falconi, cresciuta in provincia di Roma a Torpignattara, si interessa alla musica fin da bambina, studiando canto ed esibendosi nella realtà locale. Nel 2007, Romina presenta al Festival di Sanremo nella Sezione Giovani il brano “Ama”. In seguito si trasferisce a Milano dove collabora con vari nomi della scena indipendente tra cui Immanuel Casto. Tra il 2009 e il 2010 è corista nell’”Ali e Radici World Tour” di Eros Ramazzotti. Nel 2012 partecipa a X Factor Italia sotto la direzione artistica di Morgan. Incontra Immanuel Casto con cui nasce una proficua collaborazione artistica: firmano singoli molto amati dal pubblico web come “Crash”, “Sognando Cracovia”, “Eyeliner” e “Horror Vacui” e nel 2014 condividono un tour nei maggiori club d’Italia, come l’Alcatraz di Milano e l’Estragon di Bologna.