Twilight, e se Bella diventasse uomo?

0
6

Niente approccio LGBT friendly o simili, solo la volontà di fare una sorpresa ai suoi affezionati lettori. Se poi essa sia stata gradita è cosa da verificare.

Per celebrare il decimo anniversario dalla storica uscita di Twilight, la saga viene ripubblicata in un nuovo cofanetto arricchito da un volume extra. Il titolo è Life and death e la copertina richiama la celebre mela rossa del primissimo volume della saga, solo tinta in una nuova e verde nuance. Il parallelismo sorge spontaneo.

Schermata 2015-10-13 alle 09.29.14

CheDonna.it vi svela in anteprima i segreti dell’ultimo arrivato in casa Twilight, novità libraria nata dalla penna di Stephenie Meyer e pronta a travolgere i fan come un treno ad alta velocità.

Bella e Edward cambiano sesso

A spiegare il perché di questa particolare scelta letteraria è la stessa autrice che apre il suo nuovo volume con una richiesta di “perdono”. Le scuse sono rivolte ai fan che per questa data speciale si aspettavano l’arrivo nelle librerie del tanto sospirato Midnight Sun, il volume che racconta la satira di Twilight dal punto di vista di Edward e la cui primissima stesura fu trafugata dal computer della Meyer, dilagando poi senza controllo sul web. Ai tempi fu la stessa autrice ad arrendersi all’evidenza e a pubblicare sul suo sito una “versione autorizzata” delle pagine trafugate, rinunciando però poi al progetto di completare il volume: la storia oramai era spacciata.

Una seconda occasione non è mai arrivata e, anche questa volta, sembra non esser quella buona per vedere Midnight Sun rilegato sugli scaffali delle librerie. Qualche cosa di però simile è sbarcato nei negozi. “Una versione rimaneggiata”, come recita la stessa copertina di Life and Death, della versione originale di Twilight ha visto la luce. Niente storia dal punto di vista del vampiro però: a raccontare è sempre un umano… Già un umano e non un’umana!

La chiave di volta del nuovo romanza è proprio nell’inversione di ruoli, o meglio, di sesso. Bella infatti diventa Beau, Edward diventa Edythe. L’adolescente che si innamora dell’affascinante vampira è il regalo dell’autrice a tutti i suoi fedelissimi fan. Il nuovo romanzo sembra però avere un significato più profondo: appare come la risposto della Meyer a coloro i quali hanno criticato nei precedenti anni il personaggio di Bella, etichettandolo come la classica donzella in pericolo. Che cosa cambierà se al posto di una ragazza si troverà un ragazzo? Assolutamente nulla. Come spiega l’autrice infatti “Bella non è una damigella in pericolo ma un’umana in pericolo”, come è logico che accada a chiunque si ritrovi in un mondo di, per così dire, “super dotati”.

L’idea piacerà ai fan della saga? I primi riscontri non sono, a dire il vero, poi così positivi: i vecchi Bella e Edward mancano e il profondo significato di questa inversione di ruoli non risulta poi così travolgente come si desiderava.. A quanto pare meglio la donzella in pericolo che il damerino in difficoltà.