Arabia Saudita: domestica punita con l’amputazione della mano

0
4

Orrore a Riyad in Arabia Saudita, una donna delle pulizie ha rievuto una punizione orribile e disumana. La notizia da CheDonna.it per la sezione attualità.

Riyad, Arabia Saudita (YHinkstock)
Riyad, Arabia Saudita (YHinkstock)

I suoi datori di lavoro le hanno amputato la mano destra per punizione. E’ la sorte toccata ad una donna indiana di 55 anni, Kashturi Munirathinam, che lo scorso giugno si era trasferita a Riyadh in Arabia Saudita per lavorare come domestica. La donna aveva accettato un’offerta di lavoro nel tentativo di migliorare la propria situazione economica. Si sa, del resto, che in Arabia Saudita sono molto ricchi ed è rischiesto personale in diversi settori di lavoro, tanto che sono numerosi i migranti economici che ci si trasferiscono, gente che proviene da Paesi poverissimi in cerca di un futuro migliore per sé e per la propria famiglia. Purtroppo, però, circolano anche storie di terribile sfruttamento, se non addirittura di schiavitù dei lavoratori immigrati in Arabia Saudita.

Mai, la povera donna indiana avrebbe immaginato a cosa sarebbe andata incontro trasferendosi a Riyad. La donna, secondo quanto riferiscono le agenzie di stampa online citando a loro volta l’agenzia Pti, avrebbe subito l’amputazione della mano destra da parte dei suoi datori di lavoro, che avrebbero deciso di punirla in modo così cruento e disumano per essersi ribellata alla loro volontà e aver tentato di scappare di casa.

Un trattamento pari a quello riservato agli schiavi dell’antichità. Se la donna lavorava come domestica, doveva essere libera di andarsene quando voleva. La vicenda sarà sicuramente da confermare e chiarire, ma ci appare comunque terribile e sconvolgente. Alla povera domestica è stata amputata la mano destra come si usa fare secondo la legge islamica più radicale nei confronti dei ladri. Si è solo ribellata ai suoi datori di lavoro oppure ha anche rubato in casa? Ma anche se avesse rubato, come si fa ad accettare un trattamento simile nel 2015?

Nel frattempo, l’episodio ha fatto scoppiare l’incidente diplomatico tra India e Arabia Saudita, con le autorità indiane che hanno chiestoa quelle saudite l’incriminazione per tentato omcidio dei datori di lavoro della loro connazionale.