Quello che fa ai fini della beneficenza è davvero incredibile!

0
1

Fare del bene al prossimo è sicuramente il modo migliore per elevare la propria anima. Ci sono tantissimi modi per farlo ed ognuno di questi è, in qualche modo, importantissimo.

C’è però un uomo, in Galles, che ha deciso di farne una sua missione di vita e soprattutto di farlo nelle maniere più originali possibili.

Questa è la sua ultima “trovata”!

Kirk

Cosa saranno quelle cose che ha in testa?

Portando lo stesso nome dell’indomito capitano dell’astronave Enterprise in “Star Trek”, anche Barry Kirk non poteva non compiere grandi imprese nella sua vita.

Il signor Kirk, un gallese di 60 anni, ha voluto festeggiare questo suo traguardo (i 60 anni appunto) facendosi tatuare in testa un egual numero di fagioli. Tutto qui direte voi?

Assolutamente no!

Già perché l’uomo, assolutamente non nuovo a gesti di carità e beneficenza, ha deciso di farsi sponsorizzare ogni singolo fagiolo tatuato in testa con la cifra (minima) di 60 sterline. I proventi della sua trovata sono poi andati ad una bimba di tre anni affetta da una paralisi cerebrale.

Per “premiare” i donatori ha inoltre voluto farsi tatuare le loro iniziali all’interno di ogni fagiolo.

Mr Kirk, come dicevamo, non è assolutamente nuovo a gesti di questo tipo. Si basti pensare che, sempre parlando di fagioli (tanto da meritargli il soprannome di  “Captain Beany”), diversi anni fa si immerse in una vasca piena di questi ultimi per ben 100 ore, raccogliendo non solo il record nel Guinness dei Primati, ma anche una discreta somma di denaro devoluta, anche in questo caso, in opere benefiche.

Insomma davvero una vita vissuta a colpi di fagioli e beneficenza.