Home Attualità

Maltempo: allarme alluvione ad Olbia (video)

CONDIVIDI

Non è bastata la pesante alluvione del novembre 2013, a Olbia il maltempo ha causato nuove esondazioni. Tulle le ultime notizie e le immagini da CheDonna.it per la sezione attualità.

Alluvione a Olbia, 1° ottobre 2015 (Foto YouReporter.it)
Alluvione a Olbia, 1° ottobre 2015 (Foto YouReporter.it)

Paura e danni a Olbia, nel nord della Sardegna, nella città già colpita pesantemente dall’alluvione del 2013. Oggi per via delle intense piogge, peralto annunciate dall’allerta meteo, è esnondato nuovamente il Rio Siligheddu, lo stesso che provocò l’alluvione del novembre 2013. Il fiume è straripato in più punt, in particolare nella zona Isticadeddu, e sono state allagate le stesse abitazioni colpite nel 2013. Un dramma nel dramma per tante famiglie che avevano dovuto affrontare durissimi sacrifici per superare le conseguenze della precedente alluvione.

In zona San Giovanni, tra Olbia e Arzachena è crollato un ponte, trascinato dalla furia dell’acqua. La strada statale 127, che collega Olbia a Tempio Pausania, è stata chiusa dal chilometro 6 al chilometro 10. Al limite esondazione sono anche altri canali che attraversano Olbia, oltre al canale Siligheddu, il San Giovanni e l’Enas. Problemi si sono registrati alle linee elettriche e telefonica.

Il maltempo e le piogge intense stanno investento un po’ tutto il Centro-Sud d’Italia, ad essere più colpite sono le isole. Allagamenti si sono verificati anche nella Sicilia orientale, nella zona di Catania.

Intanto a Olbia è massima allerta, il sindaco ha ordinato ai cittadini di mettersi in sicurezza ai piani alti e non uscire di casa. Le scuole erano state già chiuse ieri, quando è stata lanciata l’allerta meteo.

Di seguito vi mostriamo alcuni video dell’alluvione di oggi a Olbia, dal portale YouReporter.it