Home Attualità

Mamme spacciavano droga con i bimbi in braccio

CONDIVIDI

Ennesima operazione anti droga da parte della polizia. Questa volta è avvenuto a Taranto, dove è stato sgominato un giro di spaccio di sostanze stupefacenti. Coinvolte anche diverse donne che smerciavano la droga in un situazioni incredibili. I dettagli da CheDonna.it per la sezione attualità.

Auto polizia (STR/AFP/GettyImages)
Auto polizia (STR/AFP/GettyImages)

Donne spacciatrici di droga con i loro figli piccoli al seguito. E’ l’incredibile scoperta che ha fatto la polizia di Taranto durante le indagini e i pedinamenti nei confronti dei membri di un’organizzazione criminale dedita allo spaccio di droga: cocaina, eroina, hashish, marijuana e metadone. Queste erano le sostanze stupefacenti che venivano vendute tra i vicoli della città vecchia di Taranto. Ogni componente dell’organizzazione aveva un ruolo preciso: chi spacciava la droga, chi faceva il palo, chi raccoglieva il denaro e chi trasportava gli stupefacenti. Una macchina oliata e ben collaudata per non farsi trovare con le mani nel sacco dalle forze dell’ordine.

Ma c’era di più. La polizia ha scoperto che nella gestione dello spaccio le donne avevano un ruolo di primo piano. Erano loro a vendere direttamente gli stupefacenti e lo facevano perfino in presenza dei loro figli, dei bambini che stavano nel passeggino o addirittura in braccio. Scene impressionanti.

Al termine delle indagini la squadra mobile di Taranto ha arrestato sedici persone.