Home Senza categoria

Bake Off Italia: i concorrenti tra crumble e torta Dobos

CONDIVIDI

Ieri sera è andata in onda la terza puntata di Bake Off Italia. Le ultime news da CheDonna.it per la sezione reality.

Bake Off Italia (Foto sito web)
Bake Off Italia (Foto sito web)

Concorrenti alle prese con nuove creazioni di dolci per la terza puntata di Bake Off Italia. Anche questa volta non sono mancate le scene di panico, tra torte bruciate e finite rovinosamente a terra.

La gara è entrata nel vivo e i concorrenti, nonostante alcuni disastri, hanno dato prova di essere migliorati rispetto alle due puntate. Le sorprese non sono mancate.

Nella prima prova, quella creativa, Ernst Knam ha chiesto ai 13 concorrenti ancora in gara di realizzare un crumble in due diverse versioni, una delle quali poteva essere anche salata. Il crumble è un dolce inglese del dopo guerra, in dolce povero preparato con gli avanzi e caratterizzato dalla pasta sbriciolata da cui prende il nome (crumble). Nonostante sia un dolce non particolarmente complesso e con il quale i concorrenti si potevano sbizzarrire, dando prova di creatività e fantasia, diversi sono stati i problemi e gli errori: tra crumble bruciati, crudi, troppo asciutti o troppo bagnati. Originale la creazione di Patrizia: un crumble pina colda in bicchiere, che i giudici hanno apprezzato molto, così come quello salato di Tatsiana. Knam è poi rimasto molto soddisfatto del crumble di Pietro con pere e cioccolato.

VIDEO NEWSLETTER

Ben più difficile la seconda prova, quella tecnica, nella quale gli aspiranti pasticceri dovevano preparare una torta Dobos, dolce ungherese molto elaborato con ben 11 strati: 6 di Pan di Spagna e 5 di cioccolato, più uno strato di caramello a ricoprire la superficie della torta. Ernst Knam ha voluto mostrarsi magnanimo mostrando ai concorrenti la preparazione del caramello. Quindi è scattata la corsa contro il tempo per preparare il dolce, con non pochi drammi. Su tutti quello di Matteo, il ragazzo di 17 anni che si è fatto notare per la sua simpatia. Matteo purtroppo ha avuto seri problemi con il Pan di Spagna, che gli si è bruciato in forno, e non è riuscito a completare il dolce, che è venuto con meno strati e senza caramello. C’è però chi ha fatto peggio di lui: Luciano, Ilaria e Gabriele. I tre concorrenti hanno commesso un errore molto grave, macchiando la torta con il pennarello quando hanno disegnato il disco nella fase iniziale. A Ilaria non era andata bene nemmeno la prova del crumble.

Alla fine Matteo si è salvato, mentre sono andati all’eliminazione Luciano, Ilaria e Gabriele. Quest’ultimo ha perso il grembiule blu di miglior concorrente conquistato nella seconda puntata e se l’è vista brutta. Gabriele e Ilaria l’hanno spuntata, mentre è stato Luciano, pensionato di 70 anni, ad essere risultato peggiore ed eliminato dai giudici.

Il grembiule blu di miglior pasticcere è andato invece a Patrizia, casalinga di 47 di Cesano Maderno (MB), sorpresa ed emozionata. Patrizia ha conquistato Knam con la sua torta Dobos.

I concorrenti in gara rimangono 12. In attesa di vedere le prossime puntate, scoprire i dolci squisiti che verranno preparati e chi vincerà questa edizione di Bake Off Italia.

Per vedere o rivedere la terza puntata di Bake Off si può andare a questa pagina

Per tutte le altre informazioni sulla trasmissione rimandiamo al sito ufficiale di Bake Off Italia: a questa pagina.