Home Attualità

Atterraggio di emergenza per salvare un cagnolino

CONDIVIDI

Si chiama Simba ed è un bellissimo bulldog francese di sette anni. Il cane stava effettuando il suo primo viaggio in aereo sul volo Air Canada Tel Aviv Toronto, ed era ospitato nella zona cargo.

bulldog

Improvvisamente è accaduto qualcosa per cui il pilota ha deciso di effettuare un atterraggio di emergenza a Francoforte, proprio per salvare la vita a Simba.

“Ha fatto la cosa giusta, il capitano è responsabile di tutte le forme di vita a bordo”

Il capitano si è reso conto di un malfunzionamento del sistema di riscaldamento nella zona cargo, dove si trovava Simba che in un vlo di 12 ore sarebbe morto congelato. Così senza pensarci due volte ha effettuato un atterraggio di emergenza a Francoforte. Il cane è stato collocato su un secondo volo e il proprietario di Simba sarà grato al pilota tutta la vita!

Meno contenta la compagnia di volo, a cui questo atterraggio è costato 75 minuti di ritardo e 10.000 dollari di carburante.

L’esperto di aviazione Phyl Durby ha dichiarato:

 “Ha fatto la cosa giusta, anche se ha causato un ritardo di 75 minuti e inciso per 10mila dollari sul costo del carburante. Il capitano è responsabile di tutte le forme di vita a bordo“.