Home Attualità

Reshma Quereschi, sfregiata dall’acido diventa una vlogger

CONDIVIDI

Le aggressioni con l’acido a danno di giovani donne, sono  all’ordine del giorno e purtroppo anche nel nostro paese. Ci sono però alcuni paesi, come l’India, dove il fenomeno assume proporzioni davvero colossali. Ogni giorno in India una donna viene sfregiata con l’acido. Una di queste donne è Reshma Quereschi, che a 18 anni è stata sfregiata con l’acido dall’ex cognato.

reshma

L’acido è una sostanza a bassissimo costo e che può essere acquistato in qualsiasi supermercato. Per chiedere al governo Indiano di fermare la libera vendita di questa sostanza, un’associazione Make love not scars (fate l’amore non le cicatrici) ha creato una petizione. Reshma sostiene questa associazione attraverso dei tutorial di makeup condivisi sul canale YouTube dell’associazione.

#EndAcidSale, l’hastag per fermare la libera vendita di acido in India

L’associazione Make love not scars ha creato l’hashtag #EndAcidSale per sensibilizzare l’India a firmare la petizione con cui chiedere al primo ministro indiano, al ministro degli interni e ai governatori degli Stati Indiani di fermare la vendita dell’acido alla gente comune.

Reshma con i suoi tutorial Beauty tips by Reshma lancia dei messaggi che mirano a far capire quanto questo sistema di aggressione sia semplice da attuare e come possa rovinare la vita di una persona per sempre!

Una storia di coraggio che deve arrivare dritta al cuore di tutte le donne, anche quelle che pensano che questo problema non le toccherà mai, perchè il cuore delle donne è universale e chi ne tocca una deve vedersela con la parte forte della mela!