Home Salute e Benessere

Latte materno: un progetto per la raccolta a domicilio

CONDIVIDI

La raccolta di latte materno per i bimbi che ne hanno bisogno è fondamentale. A Milano un’iniziativa per la sensibilizzazione su questo tema.

Latte materno (Thinkltsock)
Latte materno (Thinkltsock)

Il 10 settembre si terrà all’Expo di Milano un flash mob per sensibilizzare sulla raccolta del latte materno, così importante per i neonati. La notizia da CheDonna.it.

Flash mob per raccogliere latte materno

Un mese fa, durante la settimana internazionale dedicata all’allattamento al seno, l’Organizzazione mondiale della Sanitò (Oms) aveva lanciato l’allarme sull’allattamento dei neonati al seno a causa del loro numero troppo esiguo.

Purtroppo non tutte le mamme riescono a dare il proprio latte al loro bambino, ecco allora che la raccolta di latte materno da parte di chi ne ha in abbondanza è fondamentale. A questo scopo sono state attivate le banche del latte, che in Italia sono 33, mentre le donatrici di latte materno nel nostro Paese sono arrivate a 975 nel 2012 (ultimo dato disponibile), dalle originarie 739 del 2007, quando è partita la raccolta. La buona notizia è che nello stesso periodo di tempo è raddoppiato il latte donato, passando dai 5.541 litri del 2007 ai 9.448 litri del 2012.

Dati incoraggianti, ma non ancora sufficienti a colmare il fabbisogno: occorrono infatti “quantitativi di latte 3 volte superiori”, ha spiegato all’agenzia Ansa Guido Moro, neonatalogo e presidente dell’Aiblud, Associazione Italiana Banche del Latte Umano Donato. Latte che serve in primo luogo ai neonati prematuri che pesano meno di 1.500 grammi. Il late materno, infatti, ha elevate proprietà immunitarie e previene molte malattie e infezioni, aspetti molto importanti per i prematuri che non hanno un sistema immunitario ben formato.

Per sensibilizzare sulla raccolta di latte materno è stato quindi promosso dall’Aiblud il progetto “Human Milk” che raccoglierà il latte materno a domicilio, direttamente dalle donatrici, e lo trasporterà in una delle banche del latte italiane. Al momento della raccolta si occupano i singoli ospedali, con alcune difficoltà organizzative.

Il progetto sarà presentato giovedì 10 settembre all’Expo di Milano, accompagnato da un flash mob di mamme. All’evento parteciperà in veste di madrina l’étoile dell’Opéra di Parigi, la danzatrice italiana Eleonora Abbagnato.

La raccolta del latte materno a domicilio attraverso il progetto “Human Milk” partirà a Milano da ottobre 2015 e poi si estenderà alle grandi città italiane dove è presente una banca del latte, come Roma, Torino, Firenze, Bari, Palermo. Nell’hinterland il latte sarà raccolto attraverso una rete di farmacie di prossimità dove saranno le madri a portarlo.

Per informazioni sul servizio si può consultare il sito web di AIBLUD a questa pagina.