Home Attualità

Giornalista ungherese prende a calci i migranti, il video della vergogna

CONDIVIDI

Si chiama Petra Laszo, e da qualche ora tutto il mondo parla di lei. Questa giovane giornalista ungherese si è macchiata di un gesto a dir poco privo di umanità, in nome dello scoop o soltanto per cattiveria. Mentre un gruppo di migranti, fuggiva dalla polizia a Roszke, al confine con la Serbia, la Laszo ha deliberatamente fatto cadere a terra un uomo che fuggiva con in braccio un bambino.

petra

Un video l’ha incastrata e la giornalista è stata immediatamente licenziata dall’emittente televisiva per cui lavorava.

Il vergognoso video che incastra la giornalista ungherese

Si stringe il cuore a vedere fino a quanto la cattiveria umana possa spingersi. Di fronte a persone disperate che cercano di mettersi in salvo scappando da scenari che riempirebbero di incubi le notti di tutti noi, la giornalista Petra Laszo ha allungato la gamba di fronte ad un povero uomo in fuga con il suo bambino facendolo carambolare a terra.

Un video che testimonia la chiusura culturale con cui i profughi vengono accolti da chi è nato dalla parte fortunata del mondo.

La malvagità non si ferma nemmeno di fronte agli occhi terrorizzati di un bimbo. Soltanto per dovere di cronaca condividiamo con voi questa indegna pagina di storia con i nostri lettori.

Il video che ha incastrato Petra Laszo.