Home Salute e Benessere

Dormite poco? Rischiate di prendere il raffreddore

CONDIVIDI

Dormire bene, è risaputo, è importante per la salute. Un nuovo studio rivela i rischi a cui va incontro chi dorme poco.

(Thinkstock)
(Thinkstock)

Per essere riposati, concentrati ed efficienti dormire un numero sufficiente di ore è importante. Chi dorme troppo poco, infatti, non solo fa fatica a concentrarsi sul lavoro e nello studio, è spesso di pessimo umore e intrattabile, rischia di ingrassare per la maggiore quantità di cibo che si tende ad ingerire per compensare la stanchezza dovuta allo scarso sonno, ma rischia anche di contrarre più facilmente le malattie per un abbassamento delle difese immunitarie. Un nuovo studio americano ci dice il malanno a cui andiamo più facilmente incontro quando dormiamo poco. I particolari da CheDonna.it.

Chi dorme poco è più a rischio raffreddore

Lo studio è stato condotto dall’Università Carnegie Mellon di Pittsburgh e pubblicato sulla rivista scientifica Sleep. Secondo i ricercatori Usa dormire mendo di sei ore a notte aumenta di almeno quattro volte il rischio di prendere un raffreddore.

I ricercatori hanno esaminato un gruppo di 164 persone adulte per un periodo di due mesi, sottoponendole a vari esami sul loro stato di salute e a questionari sulle loro abitudini, ad esempio se fumavano e assumevano alcol, e sulle loro condizioni mentali, dallo stress al temperamento. Le persone oggetto dello studio sono state sottoposte per sette giorni ad uno screening del sonno attraverso un sensore che ha misurato la durata e la qualità delle ore dormite.

Quindi gli esaminati sono stati condotti in un albergo ed è stato somministrato loro il virus del raffreddore con gocce nasali. E’ continuato il monitoraggio delle persone per vedere se e come attecchiva il virus.

I ricercatori hanno scoperto che coloro che dormivano meno di 6 ore a notte, contraevano il raffreddore 4,2 volte in più di quelle che invece dormivano più di 7 ore. Probabilità che salivano a 4,5 volte per chi dormiva ancora meno, sotto le 5 ore a notte.

Nonostante tutti gli altri fattori, come il livello di stress, il consumo di sigarette o alcol, eccetera, la mancanza di sonno è risultato l’elemento decisivo nel contrarre il raffreddore. Chi dorme poco si ammala di più. Prestiamo dunque attenzione a quante ore dormiamo per notte se vogliamo proteggere la nostra salute, non solo dal raffreddore.