Home Attualità

Addio a Wes Craven: maestro del cinema horror

CONDIVIDI

Ci ha lasciati il regista Wes Craven, maestro del cinema horror.

Wes Craven (Frazer Harrison/Getty Images)
Wes Craven (Frazer Harrison/Getty Images)

E’ morto il regista americano Wes Craven, autore di film horror di culto, su tutti Nightmare del 1984. La notizia da CheDonna.it.

Morto Wes Craven

Se ne va un’altra gloria del cinema, Wes Craven, 76 anni compiuti da meno di un mese, regista di film horror di culto. Su tutti, il più famoso è Nightmare, pellicola del 1984 amata da più di una generazione di ragazzi, terrorizzati e allo stesso tempo tempo incollati al grande schermo per seguire le vicende dei giovani perseguitati negli incubi e nella realtà da Freddy Kruger l’uomo-mostro dal volto sfigurato e dalle mani di artiglio, interpretato dall’attore Robert Englund, che è diventato un simbolo del male con il suo cappellaccio in testa e la risata malefica. Un vero e proprio film culto che ha visto il debutto di un giovanissimo Johnny Depp e che è stato seguito da ben sei sequel, mai però avvincenti come il primo. Nightmare fu interamente scritto e diretto da Wes Craven, a cui si deve anche l’ideazione del soggetto, e rimarrà negli annali della storia del cinema.

Un altro conosciutissimo film horror diretto da Craven è il terrificante Scream (1996), seguito da numerosi remake e celebri parodie. Craven ha diretto anche alcuni sequel sia di Nightmare che di Scream: Nightmare – Nuovo incubo (New Nightmare) nel 1994, a venti anni di distanza dal primo caòpitolo della saga, Scream 3 nel 2000 e Scream 4 nel 2011, ultimo film diretto dal regista. In Scream 3 e 4 Craven appare anche come attore, in due piccole parti.

Il film di debutto alla regia di Wes Craven è stato l’horror L’ultima casa a sinistra del 1972. Anche per questo Craven ha scritto soggetto e sceneggiatura.

Il regista era malato da tempo di cancro, si è spento il 30 agosto nella sua casa di Los Angeles.