Home Attualità

Aereo Alitalia costretto ad atterraggio di emergenza a Napoli

CONDIVIDI

Momenti di tensione sul volo Alitalia AZ 2016 di questa mattina.

A causa delle avverse condizioni atmosferiche l’aeroplano, che ha riportato alcuni danni, è stato costretto ad un atterraggio di emergenza all’aeroporto partenopeo di Capodichino.

Fulmine aereo

Colpito da una forte grandinata e da un fulmine

Un Airbus A320 della compagnia di bandiera, decollato da Fiumicino e diretto a Linate questa mattina verso le ore 9.00, è stato costretto ad un atterraggio di emergenza sullo scalo di Napoli a causa di una forte grandinata che lo ha colpito poco dopo il decollo dall’aeroporto Leonardo da Vinci.

I chicchi di grandine di inusuali dimensioni che hanno flagellato in mattinata il litorale romano, hanno messo in seria difficoltà il volo Alitalia provocando seri danni al muso del velivolo il quale è stato, inoltre, colpito da un fulmine sulla fusoliera. Fortunatamente non ci sono state conseguenze per i 111 passeggeri ma il comandante ha deciso di richiedere un atterraggio di emergenza come previsto dalla procedura.

Atterraggio che, sempre da procedura, è stato effettuato presso l’aeroporto Capodichino di Napoli. Qui alcuni passeggeri hanno atteso il successivo volo del pomeriggio per Linate mentre altri sono stati riprotetti su alcuni pullman messi a disposizione dall’Alitalia stessa.

Sfoglia la gallery per vedere i danni riportati dal velivolo