Home Attualità

A causa di un selfie Barry e Janet hanno perso 70 kg!

CONDIVIDI

17La moda del selfie è ormai di tutti. Ovunque ci si giri si vedono persone intente ad immortalare sé stesse nelle situazioni più disparate.

E’ proprio a causa di questa moda, però, che spesso capita di notare particolari di sé che, se non precedentemente segnalati da persone di fiducia quali amici o parenti, possono addirittura allarmare.

E’ esattamente quello capitato a questa coppia inglese e, tanto per cambiare, è il Mirror a raccontarci la loro singolare vicenda.

Barry Janet

 

Un selfie che ha cambiato loro la vita

Un bel giorno Barry Burns, 56 anni, sposato con Janet, 53, decide di scattare una foto di sé stesso allo specchio ponendosi di profilo.

Ora sia lui che la sua dolce consorte erano ben consapevoli di essere entrambi decisamente sovrappeso, abituati, come tanti altri loro “compaesani” ad una dieta decisamente poco equilibrata. Quello che però Barry ha potuto riscontrare da quel semplice selfie ha, chissà per quale motivo, fatto scattare qualcosa nella sua testa.

Quella pancia estremamente prominente, che a stento era riuscito a far entrare nell’inquadratura, proprio non andava bene. Era decisamente esagerata!

“Mi sono visto di profilo e ho visto le dimensioni della mia pancia. Ho capito che dovevo cambiare completamente vita”. Decide così di iscriversi in un centro dimagrante nel quale però, a distanza di tempo, non riesce a trovare la soluzione al suo problema.

Si associa quindi nella palestra vicino casa seguito subito dalla moglie Janet. Quest’ultima, infatti, memore della mamma venuta a mancare all’età di 63 anni a causa del diabete, ha deciso che non avrebbe voluto fare la stessa triste fine.

Affrontando enormi sacrifici ma mettendosi entrambi d’impegno per raggiungere il massimo risultato, alla fine entrambi sono riusciti a raggiungere un dimagrimento più che ragguardevole: dai suoi iniziali 110 kg, Barry è arrivato a pesarne 76 mentre Janet, che partiva addirittura da 120 Kg, è riuscita finora a raggiungere gli 80, ma sta tuttora lavorando per ridurli ulteriormente.

A seguito di questa incredibile esperienza Barry ha anche voluto seguire un corso da personal trainer con lo scopo di riuscire un ad aiutare chi, come lui, dovesse decidere un giorno di compiere il grande passo iniziando a pensare alla propria salute fisica e, perché no, anche mentale.

Insomma una gran bella storia se pensiamo che tutto è iniziato con un selfie.