Home Cultura

LIBRI: ‘L’amore e le foreste’

CONDIVIDI

coverOggi, CheDonna, per la categoria Libri, vi propone una novità in uscita per Salani a ottobre: L’amore e le foreste di Èric Reinhardt.

100.000 copie in Francia, premiatissimo, un ritratto di donna potentissimo.

L’amore e le foreste è la storia di Bénédicte Ombredanne, una donna intelligente e sensibile, costretta a subire le violenze del marito.

Un libro sul potere e rischi dell’immaginario, un romanzo sulla scrittura, un inno raro ai suoi “poteri magici”.

Trama

Bénédicte Ombredanne è una di noi: intelligente, colta, sensibile, piena di vita, lettrice appassionata, una donna che lavora e che ama i suoi figli, ma vittima di un marito violento, in un inferno di vita in famiglia.

L’amore e le foreste è un libro sul potere e rischi dell’immaginario, un libro sulla scrittura e sui suoi meccanismi.

Scrivere, secondo Reinhardt, è essere morsi dall’interno da un’urgenza di raccontare, trasformare il mondo in opera d’arte, l’immagine della fragile Bénédicte, questa lettrice anonima divenuta eroina grazie alla finzione letteraria, al romanzo.