Home Salute e Benessere

Alimenti che fanno male: i cibi pronti

CONDIVIDI

Tra gli alimenti che consumiamo quotidianamente ce ne sono alcuni che fanno davvero male, ma non ce ne rendiamo conto.

Cibo surgelato (Thinkstock)
Cibo surgelato (Thinkstock)

Prodotti con quantità elevate di conservanti, ricchi di grassi dannosi, sale o zuccheri, la lista dei cibi che fanno male e che non dovremmo consumare o dovremmo ridurre fortemente è lunga. Su CheDonna.it prende il via una rubrica che vi segnala quali sono.

Cibi pronti surgelati

L’Italia è la patria della dieta mediterranea e del buon cibo, sano, gustoso e nutriente. Anche noi italiani, tuttavia, ci alimentiamo in modo scorretto. Non solo perché spesso tendiamo ad esagerare con le quantità, e mangiare troppo non fa mai bene, ma anche perché tendiamo sempre di più a consumare cibi spazzatura. Questo accade per mancanza di tempo, per pigrizia e perché stiamo perdendo l’abitudine di cucinare sano.

Capita sempre più frequentemente che tornando stanchi a casa la sera, dopo una giornata piena e stressante, non sia tanta la voglia di cucinare. Così risolviamo il problema scaldando sui fornelli o nel microonde del cibo surgelato. Quei piatti pronti, già precotti e conditi, che la pubblicità ci propina da mattina a sera e che visti in tv sembrano tanto belli e invitanti, ma poi mangiarli è un’altra storia. E non solo il gusto di questi piatti spesso è pessimo, o comunque non un granché, perché al sapore sentiamo sprigionarsi tutti i conservanti con cui sono stati prodotti, ma anche e soprattutto perché questi cibi fanno male alla nostra salute.

Nei piatti pronti surgelati si trovano grandi quantità di sale, conservanti, additivi e grassi saturi che sono molto dannosi per la nostra salute e che non ci consentono di tenerli sotto controllo, come invece potremmo fare con i piatti preparati direttamente da noi. Il sale aumenta la pressione del sangue, i conservanti e gli additivi chimici a lungo andare nuocciono alla nostra salute, mentre sui grassi saturi c’è poco da dire: fanno salire i nostri livelli di colesterolo nel sangue e pertanto aumentano il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Senza parlare poi dei problemi gastrointestinali che questi cibi possono causare.

Anche se la cena si prepara in cinque minuti, è meglio evitare il consumo dei piatti pronti surgelati o limitarlo al massimo. Soprattutto evitare quelli già conditi. Preferiamo al limite piatti congelati più semplici e naturali, a cui dobbiamo aggiungere noi il condimento. Un po’ di fatica e di impegno in più nel preparare il nostro pasto ci risparmierà problemi di salute in futuro.