Home Attualità

Satoshi Araki: il modellista del degrado urbano!

CONDIVIDI

L’arte è ormai un concetto talmente ampio che riuscire a delinearne i confini è praticamente impossibile.

Questo artista, ad esempio, ha fatto del degrado, dell’abbandono, dell’incuria e della desolazione delle città la propria forma d’arte, riportandole in maniera magistrale ed estremamente realistica in modellini assolutamente spettacolari.

Il suo nome è Satoshi Araki e queste sono solo alcune delle sue opere.

Araki1

Una maniacale cura dei dettagli

Ricercando su internet immagini di città bombardate, di immondizia abbandonata, di mezzi di trasporto obsoleti ed abbandonati, Satoshi Araki, l’artista giapponese autore di questi meravigliosi modelli, trae ispirazione per le sue opere.

Utilizzando la scala 1/35 non c’è praticamente nulla che Satoshi non sia in grado di riprodurre più che fedelmente, tanto che, come potrete vedere, molte di queste fotografie di suoi modellini sono difficilmente distinguibili dalla realtà.

Una realtà fatta, come abbiamo accennato in apertura, di degrado e di incuria (nella maggior parte delle volte), ma anche di articoli “vintage” e a dir poco datati ma che, come dichiarato dallo stesso Araki, non fanno altro che dare al modellino quell’aria di vissuto e di potenzialmente rinnovabile.

Una mano meravigliosa la sua, la quale sta trovando sempre maggiore apprezzamento in tutto il mondo tanto che le sue opere acquistano, di giorno in giorno, un valore sempre più elevato. Sia in termini di qualità artistica ma anche monetario.

Davvero un lavoro eccezionale.

Araki Araki2 Araki3 Araki4 Araki5 Araki6