Home Salute e Benessere

Pisolino: virtù e benefici

CONDIVIDI

Il sonnellino pomeridiano che spezza la giornata può avere grandi benefici.

Pisolino (Thinkstock)
Pisolino (Thinkstock)

Il pisolino ci aiuta a recuperare le forze quando siamo stanchi e a corto di energie. I dettagli da CheDonna.it.

Benefici del pisolino

Il sonnellino pomeridiano, pisolino, pennichella o siesta, fa bene non solo ai bambini, ma anche ai grandi, soprattutto nei periodi in cui sono in debito di sonno e quindi più stanchi del solito, o in quelli in cui si è sotto forte stress. Fermarsi per alcuni minuti nel primo pomeriggio, stendersi e dormire ci può aiutare a ritrovare le forze, a recuperare la capacità di concentrazione, conservare la memoria, ridurre lo stress e anche il cattivo umore, l’irritabilità e la frustrazione che di solito accompagnano gli stati di profonda stanchezza.

A sostenere questa tesi sono alcuni studiosi in una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Personality and Individual Differences che ha preso in esame un campione di 40 persone tra i 18 e i 50 anni di età. La ricerca avrebbe accertato che, a parità di ore di sonno giornaliere, le persone che schiacciavano un pisolino pomeridiano risultavano meno frustrate e irritabili di quelle che invece rimanevano sveglie tutto il giorno.

Già in passato altri studi avevano evidenziato virtù e benefici del sonnellino pomeridiano. Secondo gli esperti dormire anche pochi minuti nel primo pomeriggio, dopo pranzo, spezzando la giornata, non solo ridurrebbe sensibilmente stress e stanchezza ma ci aiuterebbe, e molto, anche ad avere emozioni positive, motivazione ed energia. La carica di cui abbiamo bisogno per portare a termine la giornata. Può essere sufficiente anche un pisolino di appena 10 minuti per avere subito dei benefici.

I giapponesi, nella loro proverbiale precisione, hanno calcolato orario e durata perfetti per il pisolino: le 14 in punto sono l’ora ideale per il sonnellino, che dovrebbe durare venti minuti esatti. Un break che si può fare anche in ufficio in pausa pranzo, per staccarci da tutto e da tutti e ricaricare le batterie.

Un pisolino troppo lungo, al contrario, non fa bene e rischia di provocarci una sgradevole sensazione di disorientamento che poi ci rende più difficile il recupero.