Home Attualità

Ferragosto di solidarietà con i City Angels

CONDIVIDI

29_8_bso_f1_190_1_resize_597_334

Per la categoria CheDonna e il sociale vi presentiamo una novità.

Un Ferragosto di solidarietà e condivisione con i profughi e i senzatetto: è l’invito che i City Angels rivolgono ai milanesi che resteranno in città. Sabato 15 agosto, infatti, i City Angels organizzano un pranzo speciale per i profughi che quotidianamente ospitano nella scuola Media “Manzoni” di Piazza XXV Aprile 8, dall’altra parte della strada rispetto ad Eataly.

“I nostri ospiti profughi e senzatetto ci hanno chiesto di vivere un Ferragosto speciale, e li vogliamo accontentare” dice Mario Furlan, fondatore dei City Angels.

Alle ore 12.00 di Ferragosto, nel salone della scuola “Manzoni”, circa 200 persone, tra profughi e clochard, mangeranno i piatti vegani offerti dal ristorante Govinda e da Coop Lombardia, e le granite di Viel. Il tutto allietato da musica sia eritrea (la maggior parte dei migranti ospiti sono eritrei), sia italiana. I milanesi che vorranno partecipare, servendo a tavola con la pettorina dei City Angels, possono dare la loro adesione scrivendo a info@cityangels.it. “C’è una ingiustificata paura nei confronti dei profughi, ci teniamo che i cittadini li conoscano da vicino, guardandoli negli occhi; e ci teniamo che siano presenti anche clochard italiani ospiti dei nostri centri d’accoglienza, perché non facciamo differenze tra etnie e nazionalità: aiutiamo tutti allo stesso modo” sottolinea Furlan. I City Angels chiedono a chi parteciperà di portare un pensierino per gli ultimi: almeno una bottiglia d’acqua, oppure biancheria intima da uomo, o prodotti per l’igiene, o cibo a lunga conservazione. “Sono cose che ci servono quotidianamente, e non ne abbiamo mai abbastanza” dice Furlan.

Al pranzo di solidarietà saranno presenti, e serviranno a tavola, il Sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e gli assessori Pierfrancesco Majorino, Marco Granelli e Pierfrancesco Maran.