Home Cultura

LIBRI: ‘Il libro della permacultura vegan’

CONDIVIDI

Permaculturabb

Oggi, CheDonna, per la categoria Libri, vi propone una novità.

Un nuovo approccio alla produzione del cibo, alla riqualificazione urbana e al consumo di acqua ed energia.

Ecologia, paesaggio, orticultura biologica e architettura si incontrano in uno stile di vita ricco e sostenibile, per lavorare con la natura e non contro di essa.

Le nostre scelte alimentari sono parte integrante della nostra natura e cultura. Soprattutto oggi, in cui la mancanza di tempo e l’onnipresenza di prodotti confezionati rendono alienante e irresponsabile il nostro rapporto con il cibo.

Basandosi sull’etica della permacultura e del veganismo, Graham Burnett, leader della permacultura vegan a livello mondiale, ci propone strumenti ed esperienze pratiche per coltivare e raccogliere il nostro cibo; per migliorare l’alimentazione, la salute e il benessere personali; per adottare uno stile di vita creativo e a basso impatto ecologico; per riprogettare le nostre abitazioni, ma anche giardini, orti, e persino boschi alimentari; per unire e rendere sempre più coesa e attiva la comunità a cui apparteniamo. Ogni capitolo è arricchito da squisite ricette dell’orto cruelty-free, con ortaggi, legumi, cereali e frutta, ma anche semi, bacche, germogli ed erbe, autoprodotti e a chilometro zero.

La guida più completa per apprendere i principi della permacultura, con tutto ciò che serve conoscere e saper fare, e con ben 180 ricette per utilizzare al meglio i prodotti del proprio orto.

Graham Burnett è docente di Permacultura e collabora da anni con enti e associazioni del Regno Unito e del mondo. Ha partecipato inoltre a diversi progetti e iniziative riguardanti il movimento della Transizione. Tra le poche voci della permacultura vegan a livello mondiale, ha fondato nel 2001 l’associazione Spiralseed, e ha tenuto nel 2014 il primo Vegan Permaculture Design Course, con Nicole Vosper. Collabora attivamente con diverse testate, tra cui «The Sunday Times» e «Permaculture Magazine». Abita a Westcliff-on-Sea, a poca distanza da Londra, con la compagna e i quattro figli.