Home Attualità

ASSURDO! Non immaginerete mai con che cosa vengono fatti questi hamburger in Africa!

CONDIVIDI

In alcune zone dell’Africa si sa, la fame la fa da padrona. Quello che alcune tribù si inventano per poter sopravvivere, a noi occidentali farebbe a dir poco orrore.

Eppure questi “particolari” hamburger contengono ben sette volte il valore proteico di quelli a cui siamo avvezzi noi.

Con cosa sono fatti? Continuate a leggere e speriamo abbiate lo stomaco abbastanza forte!

hamburger

Hamburger alla vista davvero curiosi

Vi sfidiamo a capire, solo guardando l’immagine, con che cosa siano fatti questi hamburger. Ma a meno che non abbiate già letto la notizia altrove siamo quasi certi che non lo indovinereste mai.

Cominciamo con il dire che in un determinato periodo dell’anno, la zona del Lago Vittoria è letteralmente presa d’assalto da miliardi di insetti che conosciamo benissimo anche noi: moscerini.

Immaginate vere e proprie nuvole di questi microscopici insetti che quasi coprono la luce del sole.

Che cosa hanno pensato allora le popolazioni che vivono in quelle terre e che, come dicevamo in apertura, spesso si trovano a dover combattere contro i morsi della fame?

Semplice: mangiamoci i moscerini!

Ma come riuscirci date appunto le loro dimensioni a dir poco ridotte?

Altrettanto semplice: facciamone degli hamburger!

Esattamente così: una volta “accalappiati” questi insetti grazie a speciali trappole, le popolazioni indigene ne fanno delle vere e proprie polpette. Polpette che, una volta analizzate, si è scoperto contenere sette volte i valori nutrizionali in termini proteici delle più classiche polpette di carne.

Una leccornia? Questo in effetti non ci è dato saperlo.

Sta di fatto che ognuno di questi “hamburger” è composto dal non meno di 500.000 moscerini e che, una volta cotti come noi cuociamo i nostri, fanno davvero la differenza per questi popoli.

Per la serie: non si butta via proprio niente.