Home Salute e Benessere

Ciliegie: buonissime e salutari

CONDIVIDI

Le ciliegie sono molto buone e fanno anche bene alla salute.

Ciliegie (Pixabay)
Ciliegie (Pixabay)

Una ciliegia tira l’altra si dice. Questo frutto succoso e saporito, infatti, è molto buono,a amato da tantissimi golosi. La ragione in più per mangiarlo è che è anche un toccasana per la nostra salute. CheDonna.it vi spiega perché

Ciliegie per la salute

Possiamo mangiare tante ciliegie non solo perché buonissime, ma anche perché contengono poche calorie: appena 40 calorie in 100 grammi. Sono uno dei frutti più amati: bellissime e voluttuose da vedere, gustose e saporite da mangiare. Sono amate da tutti, grandi e piccini. Non solo possiamo, ma dobbiamo mangiarle. Le ciliegie hanno infatti molte proprietà benefiche per la nostra salute.

Le ciliegie sono ricche di vitamine e sali minerali: vitamine A, del gruppo B e C; ferro, magnesio, calcio, potassio e zinco. Contengono anche melatonina che favorisce il sonno. Sono ricche di antiossidanti che aiutano l’organismo a contrastare i radicali liberi, quindi a contrastare l’invecchiamento, le malattie cardiovascolari e perfino i tumori. Gli antiossidanti sono contenuti soprattutto nella visciola, una varietà di ciliegia selvatica, più piccola e più aspra della ciliegia normale, ma molto saporita e succosa.

Le ciliegie sono un toccasana per la digestione e per la disintossicazione dell’organismo. Aiutano a depurare il fegato e hanno proprietà diuretiche e anche leggermente lassative. Hanno anche importanti proprietà energetiche, quindi in grado di risollevare r ricaricare l’organismo in presenza di stress e stanchezza.

Per queste proprietà il consumo di ciliegie è particolarmente adatto a chi pratica sport o fa una vita molto movimentata. Le ciliegie aiutano a prevenire e combattere le infezioni, grazie alle proprietà antibatteriche e ant-virali, e fanno bene anche contro la pressione alta grazie al potassio che contengono.

Le ciliegie contengono la quercetina e l’acido ellagico, che frenano lo sviluppo delle cellule tumorali. Hanno anche proprietà antiinfiammatorie e analgesiche grazie agli atociani che contengono.

Questo frutto può consumarsi in tanti modi ed è la base di moltissimi dolci. Si consiglia soprattutto il consumo di ciliegie fresche e come energetico in succo.