Home Cultura

MUSICA: A Modena va in scena “L’ultimo giorno di sole”

CONDIVIDI

61buratti

La redazione di CheDonna, per la categoria Musica vi comunica che dopo il successo del debutto astigiano dello scorso 4 luglio, sabato 8 agosto al Parco Giardino Ducale Estense di Modena, in occasione della rassegna “I giardini del gusto e delle arti”, va in scena “L’ULTIMO GIORNO DI SOLE” lo spettacolo di musica e parole scritto dal grande GIORGIO FALETTI per l’attrice CHIARA BURATTI, sua cara amica e unica interprete degli otto brani e dei sette monologhi che lo compongono (Corso Canalgrande – main stage ore 21.30 – ingresso gratuito).

Chiara Buratti è diretta in scena da Fausto Brizzi, con Tommaso Rotella nel ruolo di assistente alla regia, e accompagnata al pianoforte da Giulia Mazzoni durante i monologhi. Le suggestive scenografie dello spettacolo, inoltre, portano la firma di un giovane scenografo riconosciuto in Italia e all’estero, Francesco Fassone.

I brani dello spettacolo “L’ultimo giorno di sole”, interpretati da Chiara Buratti e arrangiati musicalmente da Andrea Mirò, sono raccolti (con l’aggiunta di una intro intitolata “Insonnia”) nell’omonimo disco, uscito lo scorso 26 maggio, prodotto da Orlantibor in collaborazione con NAR International, che cura anche la distribuzione nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

La pièce teatrale, di cui Giorgio Faletti avrebbe dovuto essere anche il regista, può essere definito un “romanzo a teatro” in cui la donna protagonista non fugge dalla fine del mondo ma l’affronta e racconta a se stessa e al mondo chi è stata, tutte le cose che ha vissuto e quelle che ha sognato. Mentre pian piano tutto intorno a lei scompare, si interroga su chi sarà quando tutto finirà e il sole si sarà spento, cantando per esorcizzare il “buio” e accoglierlo nel modo migliore.

«È un bel carico emotivo portare avanti questo progetto. E anche una grande responsabilità – racconta Chiara Buratti – vedere come nascevano i versi, uno dopo l’altro, mi ha fatto capire la differenza tra un bravo autore e un genio. E la sua umiltà assoluta».

La produzione del progetto “L’ultimo giorno di sole” è a cura della Orlantibor di Roberta Bellesini Faletti, moglie di Giorgio, che ha fortemente voluto la realizzazione di questo grande desiderio del marito, con l’aiuto e il supporto dei suoi amici più cari.

Chiara Buratti, nata in provincia di Ferrara ma astigiana di adozione, ha impostato il suo percorso artistico su più fronti. Come attrice per il piccolo e il grande schermo, ha collaborato con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, Giorgio Faletti, Lucio Pellegrini e Pupi Avati, in teatro invece ha recitato in spettacoli di Lando Buzzanca, Marco Falaguasta, Tommaso Massimo Rotella e molti altri.

Dopo aver lavorato come presentatrice su Sky, da quattro anni collabora come giornalista e conduce programmi per Rai Educational (oggi Rai Cultura). Ha inoltre presentato diverse serate benefiche e festival ed è, da cinque anni, la lettrice ufficiale del Premio Cesare Pavese.