Home Attualità

Tassa sui climatizzatori: la bufera bufala

CONDIVIDI

Parlavamo proprio ieri della tassa sui climatizzatori ed ecco oggi arrivare la smentita.

pet-caldo_980x571

 

 La bufera bufala

Ad onor del vero nell’errore sono caduti in molti. Persino Matteo Salvini che ha dichiarato su Twitter:

“Renzi obbedisce a Bruxelles, arriva la “tassa sui condizionatori”: 200 euro in più a famiglia. Ovviamente la Lega si opporrà! #Salvini “

Questa volta ci siamo caduti tutti e la bufera si è rivelata una bufala!

VIDEO NEWSLETTER

La tassa sui climatizzatori è infatti reale ma fa riferimento solo ai sistemi di climatizzazione che superano i 12 Kw, ovvero a quei macchinari che servono per raffreddare locali con ambienti ampi (dai 160 metri quadrati).

Niente paura dunque per i cittadini, che non dovranno pagare per i climatizzatori presenti nei loro appartamenti (che solitamente hanno una potenza pari a 2-3,5 Kw).

Tale enorma inoltre non è nuova, nè è stata introdotta da Renzi ma è stata approvata due anni fa quando al governo c’era Monti.

Niente paura dunque, era tutta una bufala. Colpa dell’afa, accendiamo il condizionatore va!