Marco Bocci, dichiarazione shock dopo un anno di matrimonio

Dopo circa un anno dalla celebrazione del matrimonio tra Marco Bocci e Laura Chiatti, il bellissimo attore si lascia sfuggire una dichiarazione davvero particolare, che certo non può far piacere alla moglie e madre del piccolo Enea. Chedonna.it vi svela tutti i particolari di questa rivelazione.

laura-chiatti-marco-bocci_980x571

 

Marco Bocci infatti sembra non credere all’istituzione matrimoniale e ha un’idea molto particolare della coppia.

Niente dura per sempre, anche il matrimonio

L’attore confessa a Vanity Fair di non credere ai contratti a tempo indeterminato, nulla è per sempre!

È difficile associare il matrimonio a un contratto a tempo indeterminato. Niente è per sempre? Esatto, però certo che ho preso un impegno, ed è giusto così. Sono un passionale, non mi adagio mai. Per esempio, come artista non posso avere un contratto a tempo indeterminato: finché devo dimostrare sul campo ciò che valgo, è una buona cosa, perché c’è quella che io chiamo “rogna”, la voglia di fare che dà il passo in più. Nell’intimità, con quotidiani scombussolamenti di emozioni, è un continuo movimento. Certo, potrei definirmi fermo perché ho una famiglia. Ma non è così, anche se sto in pace con me

Le dichiarazioni dell’attore non vogliono mettere in luce una crisi con la bellissima Laura Chiatti ma soltanto palesare una posizione nei confronti del “‘per sempre”, circostanza a cui Bocci non crede in nessun campo sia lavorativo che amoroso.

Sicuramente il segreto per vivere una lunga storia d’amore è quello di scegliere ogni giorno di innamorarsi del proprio compagno e sicuramente Marco ha colto questa essenza profonda!

 

Da leggere