Reggiseno: attenzione a taglia e modello

Fate attenzione nella scelta del reggiseno.

Reggiseno (Thinkstock)
Reggiseno (Thinkstock)

Nell’elenco dei capi di abbigliamento che possono fare male, oltre ai tacchi alti, ai jeans troppo stretti e alle borse grandi, c’è anche il reggiseno, che quasi tutte indossiamo. CheDonna.it vi spiega perché.

Reggiseno pericoloso

Sembra strano, ma anche il reggiseno, capo di abbigliamento comunissimo e indispensabile, può essere pericoloso per la nostra salute. Secondo gli esperti, infatti, più del 70% delle donne sbaglia nella scelta della taglia, con conseguenze negative per i seni e il torace, ma anche per la schiena e il collo.

Un modello troppo stretto e contenitivo, infatti, oltre a schiacciare il seno danneggiandone la forma, può compromettere la circolazione sanguigna e arrivare perfino a causare problemi respiratori. Anche la postura rischia di risentirne. Se poi il tessuto con cui il reggiseno è fabbricato non è buono, la nostra pelle può essere messa a dura prova, con irritazioni o allergie. Attenzione poi ai modelli con ferretto. Questi possono costituire un ottimo sostegno per chi ha il seno abbondante, ma è necessario che siano della misura giusta per evitare fastidi e inconvenienti.

Il consiglio è sempre quello di scegliere, per quanto possibile, un buon prodotto, prediligendo i modelli in fibra naturale o nelle fibre sintetiche più pregiate. Nella scelta della taglia più adatta noi, poi, è bene ricordare che la dimensione del seno può modificarsi, con l’età, le gravidanze o i cambiamenti di peso, quindi è una buona abitudine misurare il seno con regolarità in modo da saper scegliere la misura e il modello giusti. Per chi ha il seno prosperoso si consiglia di usare un modello che sappia sostenerlo senza comprimerlo e che abbia spalline più spesse proprio per garantire la miglior tenuta.

Quando si fa attività sportiva è bene usare i reggiseni specifici, prodotti dalle case di abbigliamento sportivo, che consentono sostegno e comfort, proteggendo il seno dalle sollecitazioni, senza comprimerlo. Attenzione poi ai modelli push-up, che sollevano e aumentano il volume del seno, e a molte piace indossarli, ma che portati troppo a lungo possono essere dannosi.

Infine, recenti studi medici hanno escluso che ci sia una correlazione diretta tra tumore al seno e utilizzo del reggiseno. Quindi almeno su questo fronte possiamo stare tranquille.

Da leggere