La salute del vostro corpo si vede sul viso

(Thinkstock)

La salute del nostro corpo si legge sul viso.

(Thinkstock)
(Thinkstock)

Dal nostro viso si può capire se abbiamo problemi di salute in altre parti del corpo. CheDonna.it vi spiega come e dove.

Viso specchio del corpo

I mutamenti o segni che possono comparire sul nostro viso e sul collo potrebbero dirci molto di più di quanto immaginiamo. Il volto, infatti, può rivelare lo stato di salute generale del nostro organismo, è un po’ lo specchio del  corpo.

Alle volte le alterazioni sul nostro viso possono dipendere più semplicemente da stress, stanchezza, dal passare degli anni, dall’alimentazione o dai cambiamenti ormonali, come nei giorni che precedono il ciclo mestruale, quando ci riempiamo di brufoli! Oppure possono dipendere da esposizione al sole, dallo smog e da altri fattori esterni. Anche l’assunzione di medicinali ha effetti sulla nostra pelle. Alcuni cambiamenti, però, possono essere un segnale di qualche malattia o di qualcosa che non va nel nostro organismo, scopriamo quali sono.

Segni sulla fronte. Le macchie o i brufoli che compaiono sulla fronte possono segnale disturbi all’apparato digerente. Per ovviare a questi problemi, il consiglio più semplice è quello di tenere sotto controllo l’alimentazione, evitando i cibi spazzatura, ridurre il consumo di grassi e sale e bere più acqua.

Segni all’incrocio delle sopracciglia. Macchie o brufoli in questa zona del viso possono segnalare disturbi al fegato, che potrebbe non funzionare in modo corretto a causa di un accumulo di tossine. Anche in questo caso, il primo consiglio è quello di correggere l’alimentazione, evitando cibo spazzatura, zuccheri raffinati, alcol soprattutto, ma anche il lattosio. Allo stesso tempo, bisogna consumare più frutta e verdura, specialmente crude, e bere tanta acqua.

Segni alle tempie e contorno occhi. I segni in questa parte del volto possono rappresentare un segnale di problemi ai reni. In questo caso, in particolare, occorre ridurre fortemente se non eliminare del tutto il sale e assumere tanta acqua. Un aiuto lo danno poi i cibi con effetto diuretico e gli integratori appositi.

Segni sul naso. Questa parte del viso, si sa, viene colpita molto spesso da brufoli e punti neri, diffusissimi durante l’adolescenza. Tuttavia quando compaiono all’improvviso e non si eliminano con facilità questi segni possono essere il campanello di allarme di problemi al cuore. In questo caso, per prevenirli, il suggerimento è eliminare i cibi più rischiosi come sale, grassi saturi e alimenti piccanti. Mentre va aumentato il consumo di grassi polinsaturi come gli omega-3, presenti soprattutto nel pesce, nella lecitina di soia e nei farmaci ed integratori specifici. Il primo consiglio è comunque quello di consultare un medico.

Segni ai lati esterni delle guance. Anche in questo caso può trattarsi di un problema ai reni, colpiti da ritenzione idrica, disidratazione o accumulo di scarti e tossine. Si consiglia nuovamente di bere molta acqua ed eliminare l’alcol, le bevande gassate e il caffè.

Segni al centro delle guance. In questo caso, macchie o brufoli, possono essere il campanello di allarme per allergie respiratorie o problemi come l’asma. Tra l’altro, questa parte del viso tende a modificarsi o macchiarsi proprio nei fumatori. Il consiglio è quello di smettere di fumare, ridurre il consumo di zuccheri e aumentare allo stesso tempo il consumo di alimenti freschi, frutta e verdura.

Segni ai lati del mento. Quante volte vediamo apparire gli odiosi brufoletti in questa zona? Spesso e volentieri compaiono nei giorni precedenti e durante il ciclo mestruale e rappresentano infatti il segnale dei cambiamenti ormonali. Per ridurre la formazione dei fastidiosi e antiestetici brufoli si può prestare attenzione all’alimentazione, consumando cibi sani e freschi, evitando quelli irritanti, bere molta acqua, dormire bene, fare esercizio fisico e pulire il viso con maschere o scrub.

Segni al centro del mento. Brufoli su questa parte del viso possono essere il segnale di problemi di digestione e che il nostri colon non sta funzionando bene. Anche qui, come sopra, occorre prestare attenzione all’alimentazione, evitando cibi grassi e irritanti, consumando frutta e verdura e cereali. Bere molta acqua.

Segni sul collo. Alterazioni in questa zona potrebbero essere un segnale di stanchezza e stress, un avvertimento da parte del nostro organismo che ci sta chiedendo riposo. Segni a cui prestare attenzione, perché se non ascoltati rischiamo di compromettere la nostra salute. Dormire di più e in modo corretto, alimentarsi in modo regolare, moderato e con cibi sani, oltre a bere tanta acqua, sono i suggerimenti più elementari che spesso però banalmente trascuriamo.

Infine, va precisato che queste sono solo indicazioni di massima e generiche e che per avere informazioni più precise e corrette sul nostro stato di salute il consiglio principale rimane sempre quello: consultare il proprio medico.