Il ripugnante motivo per cui bruciano gli occhi in piscina non è il cloro

gli effetti nocivi del cloro sulla pelle (Istock Photos)

Chi di noi non ha almeno una volta nella vita provato la sensazione di bruciore agli occhi dopo aver goduto di un rilassante tuffo in piscina? La risposta che per anni ci hanno propinato è che gli occhi si arrossano e bruciano per la forte presenza di cloro, dovuta magari ad una accurata disinfezione avvenuta da poco.

PISCINA1

La realtà è un’altra ed è davvero ripugnante. Chedonna.it vi svela quale sostanza è la causa del bruciore e del rossore degli occhi in piscina.

Una scoperta scientifica, svela perchè gli occhi bruciano a contatto con l’acqua della piscina

Il dottor Michael Beach, direttore dell’American Centre for Disease Control’s Healthy Water Program,  ha scoperto che a far bruciare gli occhi in piscina non è la presenza del cloro ma la reazione chimica che si scatena quando il cloro viene in contatto con l’urina.

La disgustosa verità è quindi che  più gli occhi bruciano, più è l’urina presente nell’acqua della piscina. Precisamente il contrario di ciò che abbiamo tutti pensato per anni!

Come proteggersi da eventuali contaminazioni? Facendo sempre una bella doccia con un detergente dopo il bagno e indossando obbligatoriamente gli occhialini.