Bobbi Kristina: si aggravano le condizioni della figlia di Whitney Houston

Si aggravano le condizioni di Bobbi Kristina Brown, la figlia di Whitney Houston, in coma da mesi.

Bobbi Kristina Brown e Nick Gordon (Frazer Harrison/Getty Images)
Bobbi Kristina Brown e Nick Gordon (Frazer Harrison/Getty Images)

Tragico destino per Bobbi Kristina. La ragazza è peggiorata nonostante le cure mediche.

Bobbi Kristina peggiora

Purtroppo non ci sono buone notizie sulle condizioni di salute della giovane e sfortunata figlia della cantante Whitney Houston e del rapper Bobby Brown, Bobbi Kristina Brown. La ragazza sta via via peggiorando e le speranze su di lei si affievoliscono sempre di più.

Ad aprile, Bobbi Krisitna si era risvegliata dal coma, anche se era in stato vegetativo a causa di gravissimi danni cerebrali riportati nell’incidente dello scorso 31 gennaio, quando era stata ritrovata priva di sensi nella vasca da bagno della sua casa d Atlanta, forse a seguito di un tentativo di suicidio, proprio come la madre, morta nel febbraio del 2012 nella vasca da bagno di un albergo di Beverly Hills. Un dolore dal quale evidentemente la ragazza, 22 anni, non si era più ripresa.

Alcuni giorni fa, la famiglia Houston aveva comunicato ai media l’intenzione di riportare la ragazza a casa, dalla clinica dove è ricoverata, per farla morire serenamente, staccando le macchine che la tengono in vita. Una ipotesi a cui si era opposta la famiglia del padre, con un messaggio durissimo della zia paterna Leolah Brown che aveva accusato la zia materna Pat Houston di volersi accaparrare l’eredità che la madre Whitney ha lasciato alla figlia.

Una vera e propria faida familiare, consumata sulla pelle di una povera ragazza moribonda, che avrebbe tentato di togliersi la vita schiacciata dal dolore della morte prematura della madre. Il fidanzato di Bobbi Kristina è sospettato di aver approfittato della ragazza: le avrebbe sottratto del denaro mentre lei era in coma. Il giovane è anche accusato di averle procurato delle ferite mortali. su di lui è stata aperta un’inchiesta.

Nel frattempo, Bobbi Krsitina è “nelle mani di Dio”, ha fatto sapere la sua famiglia.

Da leggere