Home Attualità

BWM: la lavatrice a pedali per restare in forma

CONDIVIDI

Questa interessante invenzione arriva dall’oriente ma, stranamente, una volta tanto non dal Giappone.

E’ infatti frutto dell’ingegno di uno studente cinese della Dalian Nationalities University e, come potrete vedere dalla sua descrizione, sarà in grado di integrare in maniera assolutamente geniale il lavaggio dei capi di vestiario con il voler tenersi in forma.

 bmw

 

Perfetta unione di utile e dilettevole

Che ne direste se, avendo la necessità di lavare i vostri abiti, riusciste nel contempo anche a bruciare un po’ di calorie?

Basteranno 20 minuti del vostro tempo e con questa eccezionale invenzione sarà possibile farlo!

Il suo nome è BWM (Bike Washing Machine) e in un prossimo futuro sarà forse in grado di modificare radicalmente le abitudini di chi, normalmente, non è molto avvezzo alla pratica ginnica. Sì perché, grazie a lei, sarà appunto possibile raggiungere, contemporaneamente, più di uno scopo.

Il primo, più ovvio, quello di poter appunto lavare i propri capi di vestiario grazie al capiente cestello montato al posto della ruota anteriore; secondo quello di poter fare quel minimo di attività fisica settimanale che certamente non guasta; terzo il poter risparmiare in maniera più che sostanziale sulla bolletta dell’elettricità (si basti considerare che una normale lavatrice, da sola, consuma circa il 13% dell’energia elettrica mensile).

Creata da Li Huan, studente cinese della  Dalian Nationalities University, è per ora, solamente un prototipo presentato alla Yanko Design, ma le premesse per diventare uno degli elettrodomestici ecosostenibili più diffusi ci sono tutte.

Fornita di una batteria che, all’occorrenza, può essere caricata sempre tramite una pedalata di una ventina di minuti (e il cui livello di carica può essere visibile su un display), può essere così utilizzato per il lavaggio anche quando, magari, quel giorno non si è avuto il tempo di praticare un po’ di cyclette. Dotata di un design davvero accattivante e che si adatta a qualsiasi tipo di ambiente, sempre in termini di ambiente e di spazio immaginate quanto, di quest’ultimo è possibile risparmiarne con BWM la quale, appunto, combina le funzioni di due apparecchi: lavatrice e cyclette.

Noi attendiamo con ansia la commercializzazione di questo spettacolare trovata. E voi?