Home Attualità

MUSICA: Alberto Pizzo entra a far parte degli “Official Yamaha Artist”

CONDIVIDI

© 2013 Sergio A. Parrella under a Creative Commons Licence _bLa redazione di CheDonna, per la categoria Musica vi informa che il pianista napoletano ALBERTO PIZZO entra a far parte del circuito di artisti legati al famoso marchio di pianoforti YAMAHA che supporta pianisti del calibro di Chick Corea, Hiromi Uehara, Pascal Devoyon, Nikolay Khozyainov, Cyprien Katsaris e altri grandi nomi del panorama internazionale come Elton John, Alicia Keys, Norah Jones, Paul Mc Cartney e tanti altri ancora.

«Ho incontrato per la prima volta Alberto Pizzo quando, nel 2014 ad un concerto di Chick Corea a Napoli, fu spinto dalla sua attuale moglie Yuki Sunami sul palco per rispondere all’invito ad un duetto che il Maestro aveva proposto al suo pubblico. Fu proprio durante quella bellissima improvvisazione a quattro mani che scoprii il suo talento. – racconta Giovanni Iannantuoni, Manager Sales Piano per Yamaha – Abbiamo scelto di riconoscere Alberto Pizzo come “Official Yamaha Artist” perché è uno di quei giovani entusiasti, intelligenti, coraggiosi e soprattutto bravi che riconosciamo come ambasciatori perfetti di Yamaha. Pizzo è in grado di consegnare il messaggio dell’azienda: migliorare il circostante grazie alla bellezza della musica».

Domenica 24 maggio a Milano, Alberto Pizzo sarà protagonista del concerto di Piano Solo “On the way tour”, organizzato in occasione dell’evento Piano City, la tre giorni meneghina di musica nei luoghi più inconsueti della città, dai musei agli edifici storici, dalle biblioteche ai parchi (inizio concerto ore 18.00 – Sala Azionisti Edison – Foro Buonaparte 31 – ingresso gratuito con prenotazione www.pianocitymilano.it/programma).

Reduce dal successo del concerto “3 Piano Generations” con Luis Bacalov e Stefano Bollani, tenutosi presso l’Auditorium del Porto Antico di Genova lo scorso 10 aprile, Alberto Pizzo è laureato in Pianoforte da Concerto (II livello) al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli, ha partecipato a vari concorsi pianistici nazionali ed internazionali, oltre ad essersi esibito su importanti palchi da Tokyo a New York. Nel 2012 pubblica il suo album d’esordio “Funambulist” (Cinevox Record) e nel 2013 dall’incontro con Fabrizio Sotti nasce il suo secondo album “On The Way” (Cinevox Record / Egea Music) ricco di collaborazioni importanti come Knopfler, Toquinho, Mino Cinelu, Martin Ditcham, Pete Shaw, Harry Bogdanovs, e di cui Sotti firma la produzione artistica. Nel 2014 si esibisce con oltre 40 concerti in Italia, Giappone e Stati Uniti, tra piano solo e importanti collaborazioni