Home Attualità

Denti bianchi? Ecco i rimedi naturali per avere un sorriso splendente

CONDIVIDI

Avere un sorriso splendente è sempre difficile e molti tendono a celarlo perché lo smalto dei denti non è più quello di una volta. Infatti con l’età e con i vizi che spaziano dalle sigarette al caffè ma pure gli infusi come il thé che sporcano lo smalto, il sorriso tende a perdere il candore di una volta.

SORRISO

 E così in molti ricorrono a trattamenti per ritrovare quel bianco originale e tornare a sorridere senza preoccupazioni. Eppure, alcuni prodotti chimici rovinano lo smalto dei denti e si ripercuotano sulla salute. Chedonna ha pertanto individuato un elenco di rimedi naturali che contribuiscono allo sbiancamento dei denti e che si rivelano meno nocivi e al contempo efficaci.

BICARBONATO E SALE DA TAVOLA–  In un libro di Dorie Byers intitolato “Natural Beauty Basic” sulla cosmesi naturale viene indicata una ricetta che si basa sul bicarbonato di sodio e il sale: unendo mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio con mezzo di sale da tavola si crea un detergente efficacissimo. Inoltre, viene indicato che aggiungendo un pizzico di olio essenziale alla menta peperita riuscirete anche a rendere questa “pozione” piacevole una volta a contatto con la bocca. Va, infatti, utilizzato come se fosse un normale dentifricio, bagnate lo spazzolino e lo passate sui denti. Evitate, però, di farlo non più di una volta a settimana, un uso frequente potrebbe danneggiare lo smalto.:

FRUTTA E VERDURA –  Ci sono alcuni alimenti che aiutano a mantenere il sorriso bianco come: mele, pere, fragole, sedano e carote. La saliva a contatto con questi alimenti produce una reazione che rimuove i batteri dalla bocca. Strofinando i denti con le fragole ogni giorno aiuta a rimuovere tutte le macchie così come lo strofinarli con la parte interna della scorza di un’arancia aiuta lo sbiancamento.

VERDURE VERDI SCURE– Come la frutta ci sono anche alcune verdure che aiutano a proteggere i denti contro le macchie come broccoli e cavoli.

SALVIA FRESCA– Strofinando una foglia di salvia fresca sui denti è una soluzione che potrebbe sorprendervi e si rivela una trattamento efficace.

ACQUA- L’acqua è la bevanda ideale per avere i denti bianchi per cui basta fare degli sciacqui di 30 secondi dopo i pasti e prevenire l’insorgenza delle macchie.

BEVANDE – Alcuni ingredienti che si aggiungono alle bevande possono aiutare ad evitare l’insorgenza delle macchie. Per esempio mettere la panna nel caffè o il latte nel tè, cambia la chimica e vi è una difficoltà maggiore per le macchie nell’aderire ai denti. Le bevande gassate sono strettamente vietate, in quanto gli acidi contenuti,  come fosforico, citrico, malico e tartarico, mettono a nudo lo smalto. Nel caso in cui volete bere delle bevande gassate è meglio evitare la cannuccia.

RADICE ALBERO ARRAK – Si tratta di una radice di un albero medio orientale che levigata sui denti li rende bianchi e lucenti. Per comprarla potrete individuarla sul web.

SUCCO DI LIMONE– Tra i rimedi naturali, vi è anche il succo di limone contro le macchie gialle provocate soprattutto dal fumo, ma anche dal caffè. Il limone è come il bicarbonato un potente effetto sbiancante, ma essendo un acido corrode lo smalto se usato di frequente. Per cui viene suggerito di utilizzare un bicchierino di succo di limone, unito ad un cucchiaio di bicarbonato. Una volta al mese potrete utilizzarlo con uno spazzolino, alternandolo con lo sfregamento di una scorza di limone sui denti.