Home Attualità

Passeggiare 20 minuti al giorno: ecco i benefici

CONDIVIDI

Praticare sport quotidianamente si rivela una disciplina non solo benefica per la salute e per mantenere un fisico perfetto, aiutando a controllare il peso. Tuttavia per molte persone impegnate nelle attività quotidiane si rivela difficile fare uno sport tutti i giorni.

Ecco perché Chedonna ha individuato un altro metodo con il quale poter migliorare la propria salute e mantenere il fisico sempre tonico. Si tratta in realtà di una passeggiata quotidiana di 20 minuti. Un piccolo sacrificio che in realtà  non è difficile da mettere in pratica e l’ideale sarebbe farla al mattino o la sera, nelle ore in cui il sole non è forte.  Ecco allora un piccolo elenco dei benefici di questa piccola passeggiata sviluppato in base ad uno studio dell’Università dell’Illinois, negli Stati Uniti, condotto nel 2013 e pubblicato sulla rivista Neuroscience .

Un momento che potreste anche condividere con gli amici, con la famiglia o i piccoli compagni a 4 zampe e che senz’altro vi rigenererà!.

Come iniziare

Se volete iniziare basta indossare delle scarpe comode che tengano i piedi ben fermi e vestiti comodi. E’ importante che abbiate sempre con voi una bottiglietta d’acqua per l’idratazione.
Dal punto di vista della tabella di marcia, è bene iniziare con un ritmo lento: per 15 minuti dovrete camminare a passo ritmato e gli ultimi 5 minuti il ritmo dovrà essere più lento. In tutto è importante coprire almeno 2 chilometri al giorno.

I benefici

Livello cognitivo
Miglioramento delle facoltà cognitive: facendo la passeggiata il cervello si ossigena e si rilassa. Al contempo riceve nuovi stimoli e grazie ad un maggior apporto sanguigno favorisce la riceve la sintetizzazione delle endorfine che sono gli ormoni del benessere.
– Fatta quotidianamente e in modo durevole, vi saranno dei miglioramenti per quanto riguarda le funzioni basiche come l’attenzione, la memoria e l’elaborazione delle informazioni.
– La passeggiata contribuisce inoltre ad uscire dalla routine del quotidiano e pertanto vi porterà ad entrare in contatto con l’ambiente in cui vivete come la natura o la città e attiva in tal senso il cuore e il cervello, offrendo degli stimoli gratificanti alla vostra persona.

Combattere la depressione

– Per chi è propenso ad avere un morale con alti e bassi, con periodi tendenti alla depressione, lo stimolo della passeggiata offrirà l’occasione per farvi uscire da casa e in tal senso ad entrare in contatto con l’esterno.
– Il passeggiare concede uno stato di benessere che vi aiuterà a relativizzare i pensieri e le vostre preoccupazioni. Inoltre, inizierete a guardare le cose sotto un’altra prospettiva, in modo anche più positivo.
– Infine, passeggiare ogni giorno, vi offrirà non solo nuovi stimoli ma anche nuove emozioni positivi che vi aiuteranno a combattere lo stato di depressione nel quale siete imprigionati.

Salute cardiovascolare

– Fare movimento quotidianamente aiuta anche a prendere cura del sistema cardiovascolare, in quanto la camminata aumenta la forza del cuore e la sua capacità di pompare il sangue.
– Tra gli altri elementi, le arterie sono elastiche e si dilatano garantendo una migliore circolazione del sangue in tutto il corpo.
– Passeggiare permette anche di combattere l’ipertensione arteriosa, indipendentemente dall’età.
– Infine, in questo modo, riuscirete anche a prevenire la comparsa del diabete in quanto viene migliorato il metablismo e l’assimilazione degli zuccheri.

Altri benefici

– Tra gli altri benefici riscontrati la passeggiata aiuta a prevenire l’osteoporosi.
– Viene inoltre favorito il transito intestinale e vi è un miglioramento delle funzioni digestive.
– Infine per le donne con problemi circolatori, la passeggiata di 20 minuti aiuta a prevenire le vene varicose e l’usura delle ginocchia.