Home Attualità

Cinema: i 10 comandamenti del buon cinefilo

CONDIVIDI

Se il profumo dei pop corn è quello che fin da piccoli è in grado di riportarvi subito il sorriso, collezionate miriadi di dvd e il vostro calendario è scadenzato con le uscite dei film che state aspettando, allora siete dei veri e propri cinefili e non potete sottrarvi ai 10 comandamenti di ogni buon appassionato di cinema. Vediamoli insieme!

7015753-popcorn-food

Oggi noi di CheDonna.it vi proponiamo i 10 comandamenti che ogni cinefilo che si rispetti dovrebbe assolutamente seguire, perchè chi ama il cinema sa bene che ci sono tante piccole cose su cui non si può assolutamente transigere. Scopriamole insieme!

Cinema: i 10 comandamenti del cinefilo incallito

1. Non avrai altro Dio all’infuori della sala

Sarà per il profumo dei pop corn o per il buio suggestivo, ma chi ama veramente il cinema è convinto che ogni volta che si spengono le luci in sala si sta per assistere a una vera e propria magia. C’è chi ama stare in prima fila e chi invece compie calcoli astronomici per trovare il posto con la visuale ideale, ma in fondo in fondo ogni cinefilo che si rispetti sa bene che un film visto al cinema è tutta un’altra cosa.

2. Mai arrivare a film iniziato

Ogni film cominciato è perso, quindi non si accettano ritardi. Per un vero cinefilo è una vera e propria tortura iniziare la visione di un film avendo perso anche solo un fotogramma dei titoli di testa. D’ora in poi, ogni volta che vedrete un ritardatario inciampare in una sala, saprete che si è appena compiuta la vendetta di un cinefilo incallito.

 3. Il tasto “pause” non esiste

Questo comandamento è la naturale conseguenza del precedente: una volta che un film è cominciato non si può interrompere la visione per poi riprenderla successivamente. Se siete a casa di un cinefilo potrete notare l’assenza del tasto “pause” da tutti i telecomandi.

4. Tutti i film vanno sempre finiti!

A tutti sarà capitato di iniziare a vedere un film e accorgersi dopo un po’ che probabilmente si tratta del più brutto che sia mai stato girato. Beh, un cinefilo che sia degno di questo nome non può resistere alla curiosità di andare fino in fondo.

5. I titoli di coda sono parte integrante del film

Il vero cinefilo è quello che al cinema resta seduto a godersi tutti i titoli di coda e che per primo, anni e anni fa, si è accorto che di tanto in tanto l’attesa viene ripagata con qualche scena extra esilarante, contenente gag e papere degli attori.

6. Shhhht!

Sarà capitato a molti di stare al cinema e ritrovarsi gomito a gomito con qualche chiacchierone che commenta più o meno sguaiatamente ogni singola scena. Non c’è niente di più fastidioso, ma per chi ama il cinema è come lo stridere di migliaia di unghie sulla lavagna.

7. No spoiler, please!

Per un appassionato della settima arte non c’è peggior piaga dello spoiler, quindi è severamente vietato rivelare i punti salienti della trama e soprattutto il finale di un film. Chi oserà profanare questa regola, rischia di mandare all’aria amicizie di una vita.

8. Scegli sempre la versione originale

Il doppiaggio italiano è un vero e proprio vanto, ma il cinefilo incallito non può non preferire la versione originale. Sarà perchè così si riesce a sentire la recitazione delle stelle del cinema senza alcun filtro, sarà per non incorrere nei piccoli errori di traduzione, ma il fascino della versione originale è unico.

9. Gadget mania

Locandine, action figures, accessori, poster e librerie stracolme di dvd. La casa di un vero cinefilo si riconosce a colpo d’occhio perchè dopo la visione di un film la cosa che ama più fare è scovare oggetti e gadget legati alla propria passione.

10. Se ami un film, non lo avrai mai visto troppe volte

Ci sono film che chi ama il cinema si porta nel cuore per tutta la vita e vederli più e più volte, magari condividendoli con persone ogni volta diverse, è una vera e propria gioia. Se un cinefilo vuole farvi vedere uno dei suoi film preferiti, perchè non ce n’è mai solo uno, è una vera e propria dichiarazione d’amore.