Home Attualità

Il tweet che salva gli animali in estinzione: la nuova campagna WWF #endangeredemoji

CONDIVIDI

L’oragnizzazione no profit per la tutela della fauna e dell’ambiente, il WWF in collaborazione con Twitter ha lanciato una nuova campagna con l’hashtag #endangeredemoji, con la quale grazie ad una iniziativa social sarà possibile contribuire a salvare gli animali in via d’estinzione.

WWF4

L’account Twitter del WWF ha lanciato delle emoji che sono a pagamento, per sostenere economicamente il WWF nella sua lotta. In tutto ci sono 17 immagini relative ad animali appartenenti a specie in via d’estinzione come l’elefante asiatico, la tigre di Sumatra, il panda gigante, i pinguini delle Galapagos o le Balene e così di seguito.

Dopo aver deciso di sottoscrivere questa campagna, seguendo le istruzioni e twittando sarà possibile donare 0.10 euro per ciascuna specie. Ogni volta che sul microblog si utilizzeranno le icone degli animali indicati sarà conteggiata la micro-somma da devolvere.

Un modo molto semplice con il quale associare l’utilità dei social alla beneficenza. Alla fine di ogni mese, il WWF twitterà ad ogni utente il numero delle emoji utilizzate e il totale della donazione da effettuare. L’immagine può essere condivisa dal pc o dalle applicazioni su iOS e Android. L’utente potrà in ogni modo decidere se devolvere la somma interamente oppure solo una parte e avrà inoltre la facoltà di disattivare il servizio in ogni momento, sempre con un tweet.

Ecco il link dove vedere come funziona il servizio endangeredemoji