Home Attualità

Cina, neonato sepolto vivo perchè nato con il labbro leporino

CONDIVIDI

Una storia che sembra provenire da secoli fa, ma purtroppo è accaduto in Cina e ai giorni nostri. In un mondo dove la chirurgia ha raggiunto livelli assoluti, un neonato è stato abbandonato e sepolto vivo perchè nato con il labbro leporino.

neonato

Una semplice malformazione con cui molti bimbi nel mondo nascono  e a cui si può porre rimedio con un piccolo intervento. Le autorità cinesi la considerano una malattia grave, insieme alle patologie cardiache alle malattie infettive e allo strabismo.

Salvato per miracolo da un monaco buddista

Questo dolce angioletto doveva vivere, ed è rimasto aggrappato alla vita  per otto giorni, sostenendosi con l’acqua piovana che filtrava dalla terra. Sepolto dai genitori in un cimitero è stato ritrovato da una donna e salvato da un monaco buddista.

La donna Lu Fenglian,  stava raccogliendo delle erbe, quando all’improvviso sentì un lamento provenire da sotto terra, pensando fosse un fenomeno paranormale, si è precipitata in un tempio buddista li vicino ed è tornata sul luogo in compagnia di un monaco di 75 anni, Zhao Shimin. L’uomo accortosi che il pianto era di un bimbo e proveniva dalle tombe, ha chiamato la polizia e si è messo a scavare.

Il bimbo è stato trovato subito, era stato sepolto a pochi centimetri dalla superficie ed era chiuso all’interno di una scatola di cartone. Immediatamente ricoverato in ospedale è stato messo in incubatrice perchè molto sofferente.

La polizia è riuscita a risalire ai genitori e ai parenti che hanno abbandonato il piccolo, arrestando la nonna e altri tre membri della famiglia. I genitori sono ancora liberi per insufficienza di prove.