Home Attualità

Coppie: la felicità non dipende dalla frequenza dei rapporti intimi

CONDIVIDI

Più qualità e meno quantità: è il monito di un gruppo di ricercatori che hanno condotto uno studio sulle relazioni di coppia e il sesso, dal quale è emerso che fare più sesso non porta alla felicità, anzi al contrario comporterebbe un calo del desiderio e del piacere sessuale.

 coppia

Lo studio della Carnegie Mellon University, negli Stati Uniti, è stato pubblicato sul Journal of Economic Behavior & Organization e ha preso a campione 128 coppie tra i 35 e i 65 anni, divise in due gruppi: al primo gruppo di coppie è stato chiesto di raddoppiare la frequenza settimanale dei rapporti sessuali, mentre al secondo è stato detto di continuare la solita “routine”.

Alla fine dello sperimento, le coppie hanno dovuto rispondere ad un questionario nel quale dovevo esprimere il loro stato. Risultato? Le coppie che hanno fatto più sesso non si sono sentite più felici e hanno evidenziato che la maggior frequenza dei rapporti ha portato ad un calo del desiderio e del piacere sessuale, mentre l’altro gruppo ha invece riscontrato una costante attrazione fisica.

Insomma, per i ricercatori, fare troppo frequentemente sesso può compromettere la spontaneità, il romanticismo e il desiderio. Per cui viene smontato il mito del senso di benessere e di soddisfazione derivato dal far l’amore. Un luogo comune che ha prevalso fino ad oggi, generando una competizione sfrenata tra le persone, in cui l’uomo pensa di riaffermare la propria virilità, mentre la donna si sente “in modo falsato” più desiderata.

In conclusione, la ricercatrice Tamar Krishnamurti del Dipartimento di Ingegneria e Politiche Pubbliche ha sottolineato che “invece di concentrarsi sull’aumento della frequenza dei rapporti sessuali, su ritmi tipici della prima fase del rapporto, le coppie potrebbero preferire la creazione di un ambiente che renda il sesso più divertente“. Ovvero, più che al numero di prestazioni, è meglio pensare alla loro qualità, lasciando spazio alle fantasie, creando ambienti e circostanze che renda il rapporto intimo più  divertente e soddisfacente.

Una studio che renderà senz’altro felici numerosi uomini o donne totalmente stravolti dagli impegni frenetici quotidiani, anche se da ora in poi dovranno pensare ad escogitare dei piani per stuzzicarsi a vicenda!