Home Attualità

Hugh Jackman: “Quattro tumori della pelle esportati in 18 mesi”

CONDIVIDI

L’attore australiano Hugh Jackman è stato intervistato dal noto settimanale americano People a quale ha rivelato di aver subito delle operazioni con le quali gli sono stati rimossi quattro tumori alla pelle nel giro di 18 mesi.

Hugh Jackman (L) and wife Deborra-lee Furness (R) pose after fliping a switch to ceremoniously light the Empire State Building lights January 24, 2014 in the lobby of the building in New York. The bulding will be lit in green and gold in honor of Australia Day, January 26. AFP PHOTO/Stan HONDA        (Photo credit should read STAN HONDA/AFP/Getty Images)
Hugh Jackman e Deborra-lee Furness @Getty Images

Jackman ha poi sottolineato di dover ringraziare la moglie, Deborra-Lee Furnes, anche lei un’attrice, regista e produttrice perché “è stata lei ad accorgersi del primo segno e a spingermi a fare un controllo. Ho cercato di stare calmo ma è stata dura fino all’intervento chirurgico. La mia normalità oggi è rappresentata da controlli continui”.  “E’ stata lei a convincermi. Il primo segno sul naso l’ho visto nel novembre del 2013 e lei ha continuato a dirmi fallo controllare, fallo controllare! fino a quando non l’ho fatto”, ha poi aggiunto Jackman, raccontando che “stavo girando X Men: Days Of Future Past e il mio truccatore mi ha detto: Hai una piccola macchia di sangue, qui sul naso e io ho risposto: Sì, lo so. Ho girato una sequenza di lotta e devo essermi ferito e credimi è più di 17 anni che interpreto Wolverine e ho avuto tantissimi tagli, con quegli artigli sono molto goffo“.

Una settimana lo stesso truccatore ha notato la stessa macchia e Jackman rispose: “che dovevo essermi strofinato sotto la doccia”. il truccatore  però disse a Jackman di prendersi del tempo e andare a farsi controllare. E così, dopo l’insistenza della moglie prese quella decisione.

“Essendo australiano questo tipo malattia è abbastanza comune, non ho mai usato una cream solare protettiva quindi ero il candidato numero uno. Certo, in ogni caso sentire la parola cancro è sempre uno shock”, ammette l’interprete di  Wolverine.

VIDEO NEWSLETTER

All’attore sono stati diagnosticati quattro carcinomi basocellulari, di cui tre sul naso e uno su una spalla. Si tratta della forma più comune di cancro della pelle che può rivelarsi mortale solo in casi eccezionali. Jackman per tutta la vita dovrà quindi tenersi sotto controllo: “Il mio dottore ha detto che probabilmente ne spunteranno altri, per questo devo fare controlli ogni tre mesi. Questa è la croce che dovrò portare per il resto della vita, ma è una fortuna rispetto a quello che sarebbe potuto accadere”.

Lo stesso attore ha poi rivolto un appello sui social, invitando tutti a proteggersi dal solo: “Vi prego, vi prego. Mettete la crema solare”.