Home Attualità

Venezia: cede pontile e numerosi ospiti della fondazione Prada finisco in acqua

CONDIVIDI

Gaffe e red carpet bagnato per molti ospiti che stavano prendendo parte all’inaugurazione della mostra “Portable Classic“, promossa dalla Fondazione Prada a Ca’ Corner della Regina, in Canal Grande, a Venezia.

VENICE, ITALY - MAY 06:  General view of the Fondazione Prada Opening, on May 6, 2015 in Venice, Italy.  (Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images  for Fondazione Prada)

Una serata da vip con tanto di tacchi, abiti da coktail e borsette pochette finita nelle acque della laguna per alcune signore che si stavano recando al party della Fondazione: un pontile ha ceduto sotto al peso delle persone che stavano transitando, ignorando gli avvisi ripetuti degli addetti alla sicurezza. Secondo le indiscrezioni, molte persone finite in acqua non erano nella lista degli invitati e stavano cercando di imbucarsi. Insomma una doppia figuraccia per gli sfortunati avventori che potranno ricordare la serata tutta la vita!
“Noi abbiamo ripetuto più volte agli ospiti di non scendere tutti insieme dal taxi altrimenti il pontile non avrebbe retto a nell’agitazione del momento non ci hanno dato ascolto”, hanno riferito dalla Fondazione Prada.

Il tutto è accaduto quando un taxi ha portato un gruppo di persone e mentre il servizio di sicurezza stava cercando di contenere l’afflusso, la fondazione spiega che “c’erano alcune persone in coda davanti a loro che mostravano l’invito cartaceo quindi bisognava attendere qualche minuto”. Ma il gruppo non si è fermato…

“Per come è finita sarebbe stato meglio che avessero atteso in barca. Non erano nella nostra lista invitati ma ovviamente abbiamo fatto il possibile per aiutarli. Abbiamo dato loro degli asciugamani e il medico che era presente si è messo a loro disposizione. Naturalmente dopo averli recuperati”, hanno poi spiegato dalla Fondazione.
Una scena da annali in quanto l’acqua nel canale era bassa per cui molti ospiti o imbucati sono rimasti in acqua per diversi minuti, tendando delle arrampicante in pieno stile “viaggio avventura” definite dai cronisti “imbarazzanti”. Fortunatamente, tutte le persone finite in acqua sono state tratte rapidamente in salvo.