Home Dieta e Alimentazione

Dieta della carota: perdi 2 kg in una settimana 

CONDIVIDI

Siete alla ricerca di un rimedio last-minute per perdere velocemente quei due chili di troppo, dare una smossa al metabolismo e preparare al meglio la pelle ai bagni di sole? La dieta della carota che vi proponiamo oggi è quello che fa per voi: questo alimento ha appena 33 kcal per 100 gr, è rinomato per le sue proprietà antiossidanti ed è ricco di vitamine e fibre. Insomma la carota è perfetta per purificare l’organismo e grazie all’elevato contenuto di beta-carotene è in grado di predisporre nel migliore dei modi la pelle ai primi soli.

Juicing-Carrots-shot-for-AOF1

Dopo Dimagrire e depurarsi con la dieta dei frutti rossi, oggi noi di CheDonna.it vi proponiamo la dieta della carota, un piano alimentare di appena una settimana per perdere velocemente un paio di chili. Come sempre, il consiglio è di abbinare un po’ di sana attività fisica e non superare i 7 giorni previsti dalla dieta, visto che con 1000 kcal al dì non può essere considerato un regime alimentare del tutto equilibrato. Di seguito trovate un esempio di menù settimanale da seguire, vediamolo insieme!

Dieta della carota: il menù per la settimana

Lunedì

Colazione: un bicchiere di latte scremato o di soia, una fetta tostata di pane integrale con un cucchiaino di marmellata light.

Spuntino: un centrifugato di carota e due biscotti integrali.

Pranzo: insalatona con lattuga, mais, pomodoro e carote alla julienne, condita con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, succo di limone e un pizzico di sale.

Merenda: un centrifugato di carote e una fetta biscottata integrale.

Cena: passato di verdure con lattuga, carota, sedano, porro, fagiolini e bieta, condito con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e poco sale.

Martedì

Colazione: un bicchiere di latte scremato o di soia con cereali integrali.

Spuntino: un infuso di finocchio, due carote crude e una fetta biscottata integrale.

Pranzo: vellutata di carote condita con un goccio d’olio d’oliva, due petti di pollo alla piastra e una mela cotta.

Merenda: un centrifugato di carota e due biscotti integrali.

Cena: cavolfiore bollito condito con succo di limone e un cucchiaino di olio extravergine d’oliva. Una sogliola alla piastra, condita con dragoncello e succo di limone.

Mercoledì

Colazione: latte scremato o di soia con muesli e frutta secca.

Spuntino: succo di carota, uno yogurt magro.

Pranzo: riso in bianco con contorno di carote bollite tagliate a rondelle. Un piccolo trancio di pesce spada alla piastra. Uno yogurt magro.

Merenda: una mela e due biscotti integrali.

Cena: insalatona di indivia, carote alla julienne e crescione, condita con un cucchiaino di olio d’oliva, succo di limone e poco sale. Come dessert ricotta con un cucchiaino di miele.

Giovedì

Colazione: latte scremato o di soia, due fette tostate di pane integrale con un po’ di marmellata light.

Spuntino: una fetta di pane integrale tostato, un formaggino magro e un bicchiere di centrifugato di carote.

Pranzo: purea di patate e carote, un hamburger alla piastra e insalata di lattuga. Uno yogurt magro.

Merenda: un succo di pomodoro e due carote crude.

Cena: carote, broccoli e bieta ripassati in padell con un petto di tacchino ai ferri. Una mela cotta.

Venerdì

Colazione: macedonia di frutta di stagione con uno yogurt magro e due cucchiai di cereali integrali.

Spuntino: centrifugato di carote e due formaggini magri.

Pranzo: lenticchie con carote, porro, sedano e cipolla. Due fette di roastbeef. Un infuso ai frutti rossi.

Merenda: un centrifugato di carote con due biscotti integrali.

Cena: merluzzo al vapore con carote alla gulienne e una patata lessa. Formaggio fresco.

Sabato

Colazione: un infuso ai frutti rossi e un succo di carote.

Pranzo: riso in bianco con carote e piselli. Pesce alla griglia.

Merenda: succo di pomodoro e un formaggino magro.

Cena: bistecca alla piastra con formaggio fresco e pinzimonio di sedano e carote. Infuso al finocchio.

Domenica

Colazione: un infuso di frutti rossi e un succo di carote.

Pranzo: verdure miste alla piastra (carote, melanzane, funghi, pomodori e peperoni) con riso bianco. Macedonia di frutta di stagione e uno yogurt magro.

Merenda: un succo di pomodoro e due carote crude.

Cena: caprese di mozzarella e pomodori, un centrifugato di carote.