Home Bellezza Fisico a clessidra, quale scarpa scegliere?

Fisico a clessidra, quale scarpa scegliere?

CONDIVIDI

Vitino da vespa, seno procace e fianchi prosperosi. Ecco a voi il fisico a clessidra, non certo una rarità nell’area del Mediterraneo ma, ancora oggi, un intricato equilibrio di proporzioni che mette spesso in crisi la donna costretta a sfoggiarlo.

Come valorizzare dunque al meglio questa silhouette? CheDonna.it parte dalle scarpe per svelarvi tutti i segreti su come esaltare la figura in questione.

Schermata 2015-06-19 alle 10.40.02

Noi donne sappiamo bene quanto gli accessori siano essenziali in un look e, forse, proprio il sapiente utilizzo di uno di essi potrebbe rivelarsi un valido aiuto per trasformare quella famosa clessidra in un’arma di seduzione.

La giusta scarpa slancia il fisico, valorizza i punti forti, corregge le piccole imperfezioni e ci fa sentire più belle e a nostro agio. Ma quali scarpe dovrebbe scegliere chi ha un fisico a clessidra? Scopriamolo grazie a poche semplici regole.

Le scarpe migliori per un fisico a clessidra

Altezza, altezza e ancora altezza. E’ questa la parola magica per le donne a clessidra.

Far scomparire quei fianchi un po’ troppo abbondanti è infatti un compito che solo un generoso tacco può assolvere ma, badate bene, anche lui deve possedere alcuni requisiti irrinunciabile. Per evitare stridenti contrasti, che potrebbero penalizzare la silhouette invece di valorizzarle, sarà meglio rinunciare a tacchi a spillo e sottili cinturini alla caviglia, linee troppo esili in confronto alle gambe ben tornite della donna in questione. Largo dunque a tacchi ben piazzati o, ancora meglio, a quelli a cono, perfetti per slanciare là dove occorre.

Se parliamo di stivali invece l’altezza giusta pare essere quella al ginocchio: troppo sopra si evidenzierebbe eccessivamente la coscia ma sconsigliato è anche l‘effetto “stritolante” sul polpaccio. Qua forse potrete anche rinunciare alle altezze troppo spinte: l’effetto slanciante sarà infatti garantito dal tessuto che avvolgerà la gamba con morbidezza e un pizzico di comodità giungerà dunque gradita per i vostri piedi.

Preparatevi dunque a guadagnare qualche centimetro e vedere i vostri fianchi sfinati e la vita evidenziata. cosa potreste volere di più? Magari qualche esempio sulle calzature da acquistare…

ZARA:

1 – Sandalo pelle suola carrarmato; 89.95 euro

2 -Sandalo tacco pelle borchie; 79.95 euro

3 – Sabot pelle; 69.95 euro

4 – Zeppa cavigliera; 49.95 euro

5 – Sandalo pelle tacco track; 89.95 euro

6 – Sandalo tacco medio laminato; 29.95 euro

7 – Sandalo tacco piattaforma; 69.95 ero

STRADIVARIUS:

1 – Zeppa a stivaletto iuta; 39.95 euro

2 – Sandalo tacco strisce; 45.95 euro

BERSHKA:

1 – Sandalo intrecciato col tacco; 39.99 euro

2 – Zeppa iuta; 39.99 euro

PRIMA DONNA:

1 – Décolleté nere; 49.99 euro

2 – Sandalo floreale, 59.99 euro

3 – Zeppa rosa antico, 49.99 euro

4 – Sandalo multicolor; 59.99 euro

5 – Sandalo giallo, 49.99 euro

6 -Sandalo in pelle borchiato; 59.99 euro

7 – Sandalo traforato; 49.99 euro

H&M:

1 – Sandali in pelle; 69.99 euro

2 – Sandali; 49.99 euro

3 – Stivali al ginocchio in pelle; 199 euro

4 – Sandali con zeppa; 39.99 euro

5 – Sandali; 34.99 euro

6 – Sandali con plateau; 29.99 euro